Norme & Tributi

Dossier Patto tra consulenti del lavoro e Inps: al via focus group per affrontare…

    Dossier | N. 10 articoliIl IX Congresso nazionale dei consulenti del lavoro

    Patto tra consulenti del lavoro e Inps: al via focus group per affrontare nodi critici

    Creare una maggiore interazione fra le direzioni centrali dell'Inps e i consulenti del lavoro, con l'obiettivo di colmare la distanza attualmente esistente fra i fruitori del servizio e i soggetti gestori dei processi decisionali.
    I compiti affidati alla nuova Direzione centrale servizi dell'Inps sono stati spiegati ieri dal suo responsabile, Antonio Pone, nel corso della giornata conclusiva del Congresso nazionale dei consulenti del lavoro, in corso di svolgimento al Teatro Augusteo di Napoli.

    L'istituto - ha ammesso Pone - negli ultimi anni ha avuto un rapporto difficile e conflittuale con i consulenti e questo un male per tutti, a partire dai clienti assistiti. Per porre rimedio, il mio compito con questa nuova direzione quello di rapportarmi con tutte le direzioni portando il punto di vista dell'utente: la strategia quella di organizzare dei focus group con i consulenti in cui affrontare le criticit che ci ponete.

    Le prime criticit segnalate hanno riguardato principalmente la gestione del cassetto previdenziale, dopo che l'introduzione di uniemens e la telematizzazione hanno reso pi complessa l'attivit dei professionisti. I primi passi – ha rassicurato il direttore centrale – sono stati gi compiuti e vanno da un miglioramento dei tempi e della qualit della risposta, all'identificazione dell'operatore, al monitoraggio della saturazione dell'agenda appuntamenti.

    © Riproduzione riservata