Italia

Il 6 e 7 maggio le finali del primo Campionato amatoriale per società di…

sport & business - beach volley

Il 6 e 7 maggio le finali del primo Campionato amatoriale per società di beach volley

288 atleti, 72 squadre iscritte appartenenti a 27 società provenienti da 18 città differenti. Saranno loro i protagonisti delle finali del primo Campionato amatoriale invernale per società di beach volley in programma a Ostia, sul litorale romano, nel weekend del 6 e 7 maggio. La competizione, organizzata dalla Lega italiana di beach volley, si svolgerà con una formula simile a quella della Fivb Continental Cup con incontri head to head nelle sei categorie previste: Pro, amatoriale, under 19, maschile e femminile. Gli incontri, dalla mattina alla notte, si terranno negli stabilimenti Hibiscus Beach e Pinetina Beach Village e saranno trasmessi in esclusiva e in diretta su Sportube, la Web Tv interamente dedicata allo sport.

Alla manifestazione, riservata alle società affiliate Libv e Fipav, fino ai play-off sono state ammesse 37 associazioni da 29 città differenti, 142 squadre iscritte e 705 atleti, 351 uomini e 354 donne per un totale di 1.227 incontri disputati nelle 17 città sedi di gioco con 30 impianti coinvolti. «Stiamo lavorando per mettere radici e questo campionato, per noi, rappresenta una sorta di pietra miliare», ha dichiarato il presidente della Libv Francesco Ghirelli, «stiamo lavorando molto con le società per sostenere un movimento che ha raggiunto un livello altissimo alle Olimpiadi di Rio con la medaglia d’argento conquista da Daniele Lupo e Paolo Nicolai».

Tra le squadre qualificate per le finali di Ostia non sono rappresentate città più a sud di Latina. «È stato soprattutto un problema di impianti che dovremmo affrontare ricorrendo sia ai finanziamenti europei, che l’Italia troppo spesso non utilizza, sia attraverso il nostro sistema bancario con il credito sportivo», aggiunge il presidente.
Allo studio c’è anche l’organizzazione di un campionato estivo per società con una formula innovativa che verrà proposta nel prossimo consiglio di Lega.

© Riproduzione riservata