Italia

5/6 Abertis e le altre / Media

    ABERTIS E LE ALTRE

    L’Italia vince la partita delle M&A con la Spagna 149 a 109. Ecco le principali

    Nel Paese iberico sono state le imprese italiane a comprare grandi marchi. In settori importanti come autostrade, elettricità e Tv

    5/6 Abertis e le altre / Media

    Nel settore media è stata ancora l'Italia a guidare la partita. Il primo avamposto editoriale in terra spagnola fu di stampo televisivo. Nel 1989, su iniziativa di Silvio Berlusconi, nasce Telecinco, di cui Mediaset è azionista di riferimento. In campo televisivo è italiano anche il controllo di un altro canale commerciale iberico: una joint-venture tra il gruppo De Agostini e la società Planeta detiene il 42,63% di Antena 3. Ma l'Italia è stata attiva anche nella carta stampata. Rcs ha debuttato nel 1991 comprando il 45% di Unedisa, editore del quotidiano “El Mundo”, il secondo giornale del Paese con una vendita media di 300mila copie giornaliere. La quota Rizzoli è salita progressivamente fino al 96%. Poi il passo più importante, sul fronte finanziario e cioè per 1,1 miliardi di euro, Recoletos, proprietario di Marca, primo quotidiano sportivo spagnolo.

    © Riproduzione riservata