Italia

Dossier Comunali 2017, alle urne in 9,2 milioni per rinnovare oltre mille…

    Dossier | N. 86 articoliElezioni amministrative 2017

    Comunali 2017, alle urne in 9,2 milioni per rinnovare oltre mille municipi

    Alle amministrative dell’11 giugno manca meno di un mese e il Viminale ha appena aggiornato l’elenco dei comuni chiamati al rinnovo delle amministrazioni. Saranno 1.014 gli enti interessato al voto, di questi 4 comuni capoluogo di regione, 25 capoluoghi di provincia, 161 enti con più di 15mila abitanti (quindi interessati da un eventuale secondo turno il 25 giugno). Nel complesso, sono 9.220.635 gli elettori chiamati alle urne (secondo la rilevazione aggiornata al 31 dicembre 2016).

    I 25 capoluoghi di provincia al voto
    L’attenzione delle forze politiche sarà in primis per i 4 comuni capoluogo di Regione (Catanzaro, Genova, L'Aquila e Palermo) chiamati al voto. I restanti capoluoghi di provincia saranno: Alessandria, Asti, Belluno, Como, Cuneo, Frosinone, Gorizia, La Spezia, Lecce, Lodi, Lucca, Monza, Oristano, Padova, Parma, Piacenza, Pistoia, Rieti, Taranto, Trapani e Verona.

    Ai nastri di partenza
    Nel complesso dei comuni capoluogo chiamati al voto, 15 provengono da amministrazioni elette nel centrosinistra, 6 nel centrodestra, uno nel centro e uno nei 5 stelle (il sindaco di Parma Federico Pizzarotti, che ha tuttavia lasciato il movimento). Padova e Lodi provengono da amministrazioni straordinarie dopo lo scioglimento anticipato del comune (Padova era amministrata dal centrodestra, Lodi dal centrosinistra).

    © Riproduzione riservata