Lifestyle

Internazionali d'Italia: Nadal e Djokovic volano ai quarti di finale

tennis

Internazionali d'Italia: Nadal e Djokovic volano ai quarti di finale

  • –a cura di Datasport

Rafael Nadal si qualifica per i quarti di finale. Lo spagnolo ha sofferto più del dovuto, riuscendo però ad eliminare lo statunitense Sock con un 6-3 6-4. Ad attenderlo, l'austriaco Thiem, che ha vinto la sfida contro lo statunitense Querrey. Tra i migliori otto del tabellone c'è anche Novak Djokovic, che ha rifilato un doppio 6-4 allo spagnolo Bautista. Per il serbo, ora, ci sarà Del Potro, giustiziere del giapponese Nishikori.   Qualche sofferenza di troppo per Rafael Nadal, che riesce però a battere l'americano Sock e guadagnarsi i quarti di finale degli Internazionali d'Italia contro Dominic Thiem. La furia dello spagnolo, vincitore degli ultimi tre tornei sulla terra rossa (Montecarlo, Barcellona, Madrid), si abbatte subito sull'avversario: pronti via ed è subito break point, combinato con un 4-1 al quale Sock non riesce a rispondere. Il primo set termina così 6-3.  Più combattuto il secondo parziale, con il numero 14 della classifica ATP che riesce a rispondere all'iniziale vantaggio di Nadal ribaltando sul 2-1. Da qui, i due ribattono colpo su colpo, fino a quando dal 4-3 per lo statunitense si passa al definitivo 6-4 per Nadal, che passa il turno continuando a sognare il quarto successo di fila nella stagione della terra rossa.   Nella prima partita del programma serale, Juan Martin Del Potro supera il giapponese Kei Nishikori al termine di una maratona di quasi due ore nel primo confronto sul rosso tra i due. L'argentino, dopo avere dovuto faticare le proverbiali sette camicie nella prima frazione, chiusa al tie-break con il punteggio di 7-6, sale di colpi nel secondo set per il 6-3 finale che gli permette di staccare il pass per i quarti di finale. Per Del Potro si tratta della prima vittoria in questa stagione contro un top-10 della classifica Atp e l'argentino avrà subito la possibilità di ripetersi visto che il suo prossimo avversario sarà Novak Djokovic che si è sbarazzato con un doppio 6-4 dello spagnolo Bautista Agut.   Un'altra maratona, invece, ha visto protagonisti l'austriaco Thiem e lo statunitense Querrey. Ci sono volute due ore di gioco e il tie break per il numero 7 del mondo per rifilare un 3-6 6-3 7-6 all'avversario e volare tra i migliori otto del torneo. Parte forte lo statunitense nel primo set, durato solo 28 minuti: subito 0-3 e vantaggio amministrato grazie ai turni in servizio per il 3-6 del primo parziale. L'austriaco, però, si rimbocca le maniche e ricambia con la stessa moneta: break point e 4-2, per il secondo set che replica il risultato del primo. Nel terzo e decisivo parziale, i due ribattono colpo su colpo e game su game fino al tie break, che premia Thiem (9-7). Ora, per l'austriaco, ci sarà sfida al re della terra rossa.