Italia

Dossier Ad Asti classica sfida destra-sinistra, per M5S il ruolo di outsider

    Dossier | N. 86 articoliElezioni amministrative 2017

    Ad Asti classica sfida destra-sinistra, per M5S il ruolo di outsider

    Sicurezza, turismo, lavoro e occupazione. Sono i temi principali della campagna elettorale, ad Asti, per le Comunali di domenica. Otto i candidati sindaco, sostenuti da venti liste e oltre 600 candidati consiglieri. E sono tornati d’attualità vecchi progetti, dal nuovo parcheggio in centro, all’allargamento della ztl, per una città che avrà un sindaco tutto nuovo. Quello uscente Fabrizio
    Brignolo, ha deciso di non ricandidarsi e il suo partito, il Pd, ha scelto di puntare sulla consigliera regionale astigiana Angela Motta.

    Destra, sinistra e M5S outsider
    Asti “smart city” e il rilancio del progetto turistico “Vino e cultura” sono i cavalli di battaglia della candidata dem, mentre lo sfidante del centrodestra Maurizio Rasero, vicepresidente della Cassa di Risparmio di Asti e di Confcommercio, punta forte sulla sicurezza. La principale sfida elettorale potrebbe giocarsi proprio tra questi due candidati, con quello del M5S Massimo Cerruti, che ha già scelto con bando pubblico i suoi assessori, nei panni dell’outsider.

    Gli altri candidati
    Punta tutto sull’ambiente, invece, il candidato della lista civica Ambiente Asti Beppe Rovera, giornalista, ex volto noto della Rai come conduttore di “Ambiente Italia”. Guarda invece ai giovani e alle donne il programma di Angela Quaglia, insegnante elementare in pensione e consigliera comunale dal 1998, candidata con la lista civica CambiAmo Asti. “Legalità e uguaglianza” le parole chiave dell’imprenditore e presidente della Confartigianato, Biagio Riccio. Candidata europeista Rita Balistreri, ma con il famoso Palio nel cuore, l’avvocato e giornalista è sostenuta dall’area Udc e dal vicesindaco uscente Davide Arri. Gli stati generali per riprogrammare il futuro della città sono il punto di riferimento di Giuseppe Passarino, della lista civica Unitisipuò.

    © Riproduzione riservata