Italia

Dossier Ballottaggi, ecco come si vota

    Dossier | N. 86 articoliElezioni amministrative 2017

    Ballottaggi, ecco come si vota

    Ballottaggi, al voto oltre 4 milioni di italiani. Il turno di ballottaggio interesserà in totale 111 comuni: 101 comuni di regioni a statuto ordinario e 10 comuni delle Regioni a statuto speciale.

    Si vota in 3 capoluoghi di regione e in 19 capoluoghi di provincia
    Domenica 25 giugno si svolgeranno le operazioni di voto - a seguito del primo turno di votazione dell’11 giugno - per il turno di ballottaggio per l'elezione dei sindaci di 101 comuni di regioni a statuto ordinario, tutti con popolazione superiore a 15.000 abitanti, tra i quali 3 capoluoghi di regione (Catanzaro, Genova e L'Aquila) e 19 capoluoghi di provincia (Alessandria, Asti, Belluno, Como, Gorizia, La Spezia, Lecce, Lodi, Lucca, Monza, Oristano, Padova, Parma, Piacenza, Pistoia, Rieti, Verona, Taranto e Trapani).

    Nella stessa giornata di domenica 25 giugno si svolgerà il turno di ballottaggio anche: in Friuli Venezia Giulia per le elezioni in un comune capoluogo di provincia (Gorizia); in Sicilia per le elezioni in 7 comuni, di cui un capoluogo di provincia (Trapani); in Sardegna per le elezioni in 2 comuni, di cui un capoluogo di provincia (Oristano).

    Al voto oltre 4 milioni di italiani
    Chiamati al voto in totale di 4.304.739 elettori, di cui 2.054.516 maschi e 2.250.223 femmine, e di 5.184 sezioni elettorali. In particolare, nelle regioni a statuto ordinario, saranno interessati 4.024.231 elettori, di cui 1.918.838 maschi e 2.105.393 femmine, e 4.861 sezioni.

    Si vota dalle 7 alle 23
    Le operazioni di votazione si svolgeranno domenica dalle ore 7.00 alle ore 23.00; lo scrutinio avrà inizio nella stessa giornata di domenica al termine delle operazioni di voto e dopo il riscontro del numero dei votanti. Potranno votare solo gli elettori che abbiano maturato il relativo diritto entro l'11 giugno 2017 (giorno del primo turno di votazione); peraltro gli aventi diritto al voto potranno partecipare al turno di ballottaggio anche se non si siano recati a esprimere il voto nella votazione del primo turno. Per poter esercitare il diritto di voto presso l'ufficio elettorale di sezione nelle cui liste risulta iscritto, l'elettore dovrà esibire, oltre a un documento di riconoscimento, la tessera elettorale personale a carattere permanente.

    Come si vota
    Nei comuni con popolazione superiore a 15.000 abitanti si sceglie tra i due candidati che hanno ottenuto il maggior numero di voti. L'elettore vota tracciando un segno sul rettangolo entro il quale è scritto il nome del candidato che si intende votare. Valido anche il voto espresso su una lista collegata al candidato sindaco.

    © Riproduzione riservata