Motori24

Dossier Bmw rilancia su X3 e Audi prepara Q8

    Dossier | N. 17 articoliMotori / Speciale Suv, tutte le novità in arrivo marca per marca

    Bmw rilancia su X3 e Audi prepara Q8

    Audi Q8 Sport concept. Che anticipa in modo definitivo le forme del modello di serie.
    Audi Q8 Sport concept. Che anticipa in modo definitivo le forme del modello di serie.

    La terza generazione della Bmw X3, che sfilerà per la prima volta in pubblico a settembre al salone di Francoforte, a dispetto di quanto suggeriscono sia un primo sguardo alle sue vesti sia le dimensioni si distacca nettamente da quella con cui si avvicenda. Infatti, ha una linea più slanciata sebbene fedele ai canoni della famiglia e un aspetto più autorevole ed equilibrato, impresso anche dal rapporto fra proporzioni e dimensioni della carrozzeria.

    Lunga 4,71 metri, quindi 5 cm in più della progenitrice, si basa sull’architettura modulare Clar che il marchio bavarese ha sviluppato per i modelli di taglia medio-grande e robusta. È una componente che propizia un contenimento del peso che può arrivare sino a 90 kg, una razionalizzazione della volumetria dell’abitacolo e, più in là nel tempo, la possibilità di affiancare delle varianti con sistemi propulsivi ibridi plug-in a quelle spinte da unità a benzina e a gasolio. La famiglia debutta con le versioni turbodiesel 20d e 30d, equipaggiate rispettivamente con un quattro cilindri di 2 litri da 190 cv e da un 6 cilindri di 3 litri con 265 cv, e la M40i mossa da un 3 litri sovralimentato a benzina con 360 cv, che fa approdare una realizzazione firmata M Performance nello schieramento delle X3. Tutte sono equipaggiate con la trazione integrale xDrive e il cambio automatico a 8 marce, proprio come la 20i e la 30i con motori quattro cilindri turbo a benzina di 2 litri, rispettivamente, da 184 e 252 cv che arriveranno successivamente.

    Al pari di tutte le più recenti Bmw, anche la X3 propone un consistente schieramento di tecnologie d’avanguardia. Vanno da quelle che generano la guida semi-autonoma a quelle che rendono più efficace l’interazione uomo-macchina, da quelle legate all’infotainment e la connettività sino alla Display Key. È una novità assoluta e permette sia di evitare l’uso della chiave per la chiusura delle porte e l’avviamento del motore sia di visualizzare informazioni inerenti lo stato della vettura e di attivare, per esempio, il climatizzatore.

    Al salone di Francoforte, o al massimo a novembre a quello di Los Angeles, sarà svelata anche la nuova Porsche Cayenne. Basata sulla stessa architettura degli altri grossi suv del gruppo Volkswagen, ovvero la Mlb Evo, formalmente non si distaccherà con decisione dalla progenitrice sebbene, sulla falsariga di quanto suggerisce l’ultima generazione della Panamera, avrà una linea più slanciata e sportiva rispetto a quella del modello precedente, impressa da una specifica definizione delle proporzioni. Il nuovo Suv di Zuffenhausen erediterà dalla Panamera anche i motori a benzina e turbodiesel, nonché il sistema propulsivo ibrido plug-in.

    Un analogo sistema è offerto, ovviamente accanto alle motorizzazioni a benzina e turbodiesel, anche dalla nuova Volvo Xc60: una delle più recenti proposte del settore dei suv, da poco in vendita solo in versioni a trazione integrale a prezzi che partono da 56mila Euro. Lunga 4,69 m, quindi all’incirca quanto la Bmw X3, propone inedite tecnologie di assistenza alla guida e di sicurezza.

    Il prossimo suv firmato dall’Audi arriverà, invece, nel 2018. Si tratta della Q8 che proietterà nel 2018 il marchio dei Quattro Anelli nel territorio dei suv-coupé. I lineamenti della Q8 sono stati anticipati da quelli delle show-car esposte ai saloni di Detroit e Ginevra di quest’anno e hanno evidenziato anche un’evoluzione del linguaggio stilistico del marchio. Anche all’interno la Q8 proporrà molte novità per casa Audi: dall’abitacolo configurato solo per quattro persone al maggiore impiego di display di controllo, dall’evoluzione della strumentazione Virtual Cockpit sino all’Head Up Display con realtà aumentata, capace di fondere le immagini reali con quelle virtuali. Sotto le vesti la famiglia della Q8 si celeranno motorizzazioni analoghe a quelle della Q7, nonché un nuovo sistema propulsivo ibrido plug-in da 449 cv.

    La Mercedes, che da poco ha concluso l’ampliamento e il rinnovamento della sua famiglia di suv puri, nei prossimi mesi si dedicherà a un nuovo filone con la classe X. È il primo pick-up del marchio nonché del settore Premium. Figlio della collaborazione tra la Daimler e l’Alleanza Renault Nissan, è estrapolato dal Navara ma proporrà allestimenti ed equipaggiamenti consoni alla tradizione Mercedes.

    © Riproduzione riservata