Lifestyle

Juventus, Allegri lancia l'allarme: "Serve più…

Sport

Juventus, Allegri lancia l'allarme: "Serve più attenzione"

  • –a cura di Datasport

La Juventus di Massimiliano Allegri esce sconfitta dall'amichevole di Wembley contro il Tottenham. I bianconeri, scesi in campo con la formazione pressoché titolare, hanno subito l'aggressività degli inglesi, che si sono imposti con un perentorio 2-0 dopo aver colpito anche un palo ed una traversa. Del ko della 'Vecchia Signora' ha parlato il tecnico toscano a margine del match: "Il Tottenham è una grande squadra, sono sicuro che farà una grande stagione - assicura Allegri -. Oggi siamo scesi in campo un po’ troppo tardi, ma si sono viste anche delle cose buone. Venivamo da tre giorni di duro lavoro".   Nonostante in difesa non abbia mostrato la solita compattezza, Allegri non è preoccupato per la stagione che attende la sua Juve: "Non sono preoccupato, anche se oggi abbiamo subito un'altra volta gol in maniera molto simile rispetto a quelli presi in questo precampionato - prosegue il tecnico toscano ai microfoni di 'Sky Sport' -. Da quando siamo tornati in Europa abbiamo lavorato molto, specialmente negli ultimi due-tre giorni, comunque si sono viste delle buone cose. Queste sconfitte fanno male, ma dobbiamo vedere le note positive, ci vuole più attenzione visto che abbiamo subito due reti e non abbiamo segnato".   E ancora: "La squadra però sta bene, siamo cresciuti fisicamente anche se sapevo che oggi ci sarebbe stato parecchio da soffrire - conclude Allegri -. I ragazzi hanno fatto bene, ci sono state occasioni da gol sia nel primo che nel secondo tempo, anche se nei primi 45 minuti abbiamo rischiato troppo, soprattutto in contropiede. Le note positive, comunque, arrivano dalle occasioni create nell'arco di tutti i novanta minuti. In Italia per vincere serve una grande fase difensiva, ci sono ancora cose da migliorare".