Italia

Atac: perdita di 212,7mln nel 2016 con svalutazioni e accantonamenti…

PROGETTO DI BILANCIO 2016

Atac: perdita di 212,7mln nel 2016 con svalutazioni e accantonamenti per 170mln

Il cda di Atac, la municipalizzata romana dei trasporti, ha approvato oggi il progetto di bilancio 2016. Il documento, che dovrà ricevere l’approvazione dell’assemblea dei soci, registra un valore della produzione pari a 932 milioni di euro, un margine operativo lordo di 82,6 milioni di euro, un risultato operativo pari -201,8 milioni di euro e un risultato netto che si assesta a -212,7 milioni di euro.

Il livello di perdita d’esercizio - si legge in una nota pubblicata nella serata di martedì dall’azienda che va verso il concordato preventivo in continuità - sconta in misura significativa partite non ricorrenti per circa 170 milioni di euro tra svalutazioni e accantonamenti.

L’azienda ricorre al Tar contro multa da 3,6 milioni
Sempre oggi è stata formalizzata da parte della municipalzzata la presentazione del ricorso al Tar del Lazio per contestare la maxi sanzione da 3,6 milioni inflittale ad agosto scorso dall’Antitrust per la realizzazione di una pratica commerciale scorretta in tema di cancellazione delle corse e di mancata informazione ai consumatori. Assegnato alla prima sezione del tribunale amministrativo, si è in attesa della data di fissazione dell’udienza di discussione del ricorso in camera di consiglio. Non è escluso che l’udienza possa essere quella del prossimo 4 ottobre.
L'Antitrust ha accertato l’esistenza di una pratica commerciale scorretta «consistente nella falsa prospettazione, attraverso l’orario ufficiale diffuso presso le stazioni e nel sito internet, di un’offerta di servizi di trasporto frequente e cospicua, a fronte della sistematica e persistente soppressione di molte corse programmate, nonché nella omessa informazione preventiva ai consumatori in merito alle soppressioni previste».

© Riproduzione riservata