Motori24

Dossier Ferrari, un suv è possibile ma mai in stile Porsche Cayenne

Dossier | N. 28 articoliFrancoforte 2017, tutte le novità marca per marca

Ferrari, un suv è possibile ma mai in stile Porsche Cayenne

(Foto: Mario Cianflone)
(Foto: Mario Cianflone)

Un Suv Ferrari? Un'ibrida del Cavallino? Domande eretiche che però possono, anzi devono trovare risposta. La casa di Maranello, a margine della presentazione della Portofino, ha spiegato su domanda diretta del Sole 24 Ore che un “Suv” è possibile secondo i canoni di Ferrari e magari potrebbe essere ibrido ma non certo elettrico o tanto meno a guida autonoma. Ferrari conferma infatti i rumors generati dalle dichiarazioni del numero uno Sergio Marchionne che vedono la casa di Maranello impegnata in nuovi modelli.

Alla nostra domanda gli uomini in rosso sono stati chiari: Ferrari non farà mai un Suv in stile Porsche Cayenne o Maserati Levante. Questo si traduce nella ricerca di un nuovo concetto di vettura in grado di abbinare funzionalità e sportività ma ad oggi non c'è ancora nulla di pronto o approvato. Passando all'elettrificazione di un futuro modello, Il primo step su cui si sta lavorando è l'ibridizzazione con un programma che punta alle performance. Ad oggi, con i vincoli dell'elettrificazione pura, a Maranello fanno fatica ad immaginarsi una vettura che possa dare piacere di guida, prestazioni e soprattutto sound all'altezza dei modelli attuali.

Altro punto dove sono arrivate risposte chiare è il capitolo guida semi autonoma. Il lavoro di sviluppo non si sta concentrando su tecnologie in grado di guidare in maniera autonoma l'auto (il piacere di guida resterà per sempre un punto fondamentale per i modelli di Maranello) ma su sistemi Adas che possono aiutare chi sta al volante, in particolar modo su modelli Granturismo GT come la Portofino. La nuova arrivata, attesa in Italia entro il primo trimestre 2018, sarà commercializzata a poco meno di 200.000 euro.

© Riproduzione riservata