Motori24

Dossier Volkswagen, ecco il restyling del crossover I.D. Crozz

Dossier | N. 28 articoliFrancoforte 2017, tutte le novità marca per marca

Volkswagen, ecco il restyling del crossover I.D. Crozz

A Francoforte, il marchio espone la variante aggiornata del concept di crossover elettrico I.D. CROZZ, presentato per la prima volta al Salone di Shanghai di quest'anno. I nuovi dettagli estetici non lasciano dubbio sul cambio di “passo” nel frontale dal disegno leggermente modificato nelle luci LED e negli inserti, mentre a cambiare vistosamente è la livrea della vettura che passa da un sobrio azzurro ad un più caratteristico rosso rubino con tetto nero a contrasto. Non cambia, invece, il powertrain elettrico con doppio motore uno per l'asse anteriore e uno per quello posteriore per una trazione integrale totalmente a zero emissioni, dove gli ingombri di propulsori e batterie non tolgono troppo spazio all'abitacolo che infatti propone quattro poltrone disposte per creare un vero e proprio salotto viaggiante. Invariate anche le proporzioni del prototipo, che incarna la carrozzeria da SUV-coupé tanto di moda oggi, quanto nel 2020/2021, quando questo modello troverà la sua produzione in serie.

A quel punto, si potranno toccare con mano i 302 cv offerti dai due motori elettrici e sperimentare i circa 500 km di autonomia, grazie ad una batteria da 83 kWh. Il tutto, con un'accelerazione da 0 a 100 kmh in soli 6 secondi. La vettura potrà essere ricaricata all'80% in soli 30 minuti, utilizzando un sistema rapido da 150 kW DC oltre a presentare funzionalità di guida autonoma, testimoniate dal volante/cloche retrattile per lasciare maggiore spazio nell'abitacolo quando la vettura effettivamente guiderà da sola.

© Riproduzione riservata