Moda24

Caravaggio gira i musei del mondo con Fendi

arte & moda

Caravaggio gira i musei del mondo con Fendi

Dopo il progetto Fendi for Fountains, il restauro del Palazzo della Civiltà Romana e il rinnovamento di Largo Goldoni, Fendi ribadisce il suo amore per Roma, la città dove la maison fu fondata nel 1925, siglando una partnership triennale con la Galleria Borghese: l’obiettivo è valorizzare e portare nel mondo l’arte di uno dei suoi protagonisti, Michelangelo Merisi detto il Caravaggio, tramite la nascita di un innovativo “Caravaggio Research Institute” e mostre internazionali che porteranno nel mondo tre quadri dell’artista custoditi nella Galleria, fra i quali il celebre “Giovane con cesto di frutta”, e che avrà il Getty Museum di Los Angeles come prima tappa.

Il progetto è stato presentato ieri da Pietro Beccari, ceo Fendi (che ha dichiarato che negli ultimi sei anni Fendi ha “donato” a Roma circa 10 milioni), dal ministro dei Beni Culturali Dario Franceschini e dalla direttrice dalla Galleria, Anna Coliva. Fendi sarà anche main sponsor delle mostre che il museo organizzerà nel prossimo triennio: la prima, che sarà inaugurata il 31 ottobre, sarà dedicata a Gian Lorenzo Bernini.

© Riproduzione riservata