Lifestyle

Basket, Messina saluta: "Ringrazio i ragazzi per il coraggio"

Sport

Basket, Messina saluta: "Ringrazio i ragazzi per il coraggio"

  • –a cura di Datasport

Quella contro la Serbia è stata l'ultima partita da ct dell'Italbasket per Ettore Messina. Gli Azzurri sono stati eliminati ai quarti di finale di Eurobasket 2017 dalla corazzata di coach Sasha Djordjevic, vicecampione del mondo in carica e quarta agli scorsi Europei. "Le statistiche parlano chiaro, la differenza a rimbalzo ha pesantemente condizionato la partita - sottolinea l'assistente allenatore dei San Antonio Spurs -. È lì che ha pagato l'Italia. La Serbia ha sfruttato al meglio una delle sue armi migliori, noi abbiamo provato a lottare su ogni pallone ma non è bastato".   "Chiudiamo nelle prime otto dell'Eurobasket, oggi va in archivio una grande estate per noi: abbiamo dovuto cambiare in corsa molte cose ma non ci siamo mai abbattuti - prosegue Messina -. Voglio ringraziare i ragazzi per aver giocato sempre con cuore e coraggio e per quanto hanno fatto dal primo giorno di raduno. Coesione, dignità e impegno ci hanno accompagnato dal 21 luglio".   Deluso per il ko anche capitan Gigi Datome: "Volevamo evitare che dominassero a rimbalzo e lo hanno fatto per tutta la partita - conferma amareggiato -. Non abbiamo fatto una partita matura, se vogliamo recriminare qualcosa. Ma davanti avevamo una signora squadra che ha fatto una signora partita e ha meritato. Oggi sono stati più bravi. Hanno fatto giocate importanti e noi le abbiamo mancate. Ma torniamo a casa a testa alta, abbiamo tenuto testa a tutti quelli che abbiamo incontrato. È stato un cammino lungo e intenso anche se poi ci ritroviamo sempre a questo punto e spiace. È vero che c'erano squadre migliori di noi che sono uscite agli ottavi, ma siamo partiti ambiziosi, forse più di quello che potevamo fare, e fa sempre male uscire".