Italia

Commissione banche, ecco i nomi dei componenti

SCIOLTA LA RISERVA

Commissione banche, ecco i nomi dei componenti

Matteo Orfini, Francesco Bonifazi, Carlo Dell’Aringa, Franco Vazio, Giovanni Sanga, Luigi Taranto, Susanna Cenni e Gian Pietro Dal Moro. Questi i nomi, fatti dal Pd, dei deputati componenti la commissione d'inchiesta chiamata a far luce su alcuni dei più controversi crac bancari degli ultimi anni. Il capogruppo dem a Palazzo Madama Luigi Zanda ha comunicato dal canto suo i nomi delle senatrici Camilla Fabbri e Stefania Giannini e dei senatori Mauro Del Barba, Andrea Marcucci, Mauro Maria Marino, Franco Mirabelli e Gian Carlo Sangalli.

Finalità e tempi di lavoro
A luglio la Camera aveva votato il via libera alla commissione bicamerale. Composto da 20 deputati e 20 senatori nominati dai presidenti dei due rami del Parlamento che sceglieranno anche il nome del suo presidente, l’organismo dovrà concludere i propri lavori entro un anno, mentre dopo i primi sei mesi dalla effettiva partenza è attesa una relazione sullo stato dei lavori. Assai risicati i tempi, posto che la legislatura si chiuda a fine febbraio: con lo scioglimento delle Camere, lo stesso organismo infatti decade. In questi sei mesi di lavoro tuttavia l'indagine potrebbe produrre qualche primo significativo risultato dal momento che la Commissione d'inchiesta agirà sulla base di quanto prevede l'articolo 82 della Costituzione, vale a dire «con gli stessi poteri e le medesime limitazioni dell'autorità giudiziaria».

Chi manca ancora all’appello
Allo stato risulta però non ancora completa la lista dei membri della commissione. Aggiunti i nomi dei democratici mancano all'appello alcuni gruppi, tra questi Mdp e Fratelli d'Italia alla Camera e Ap e Gal per Palazzo Madama. Questi al momento i parlamentari designati a far parte del nuovo organismo:
Pd - sono 8 deputati: Francesco Bonifazi, Susanna Cenni, Gian
Pietro Dal Moro, Carlo Dell'Aringa, Matteo Orfini, Giovanni
Sanga; Luigi Taranto, Franco Vazio. E 7 senatori: Mauro Del
Barba, Camilla Fabbri, Stefania Giannini, Andrea Marcucci, Mauro
Maria Marino, Franco Mirabelli, Gian Carlo Sangalli.
M5S - sono 3 deputati: Alessio Villarosa, Carla Ruocco, Carlo
Sibilia. E 2 senatori: Gianni Pietro Girotto e Carlo Martelli.
FI-Pdl - 2 deputati: Renato Brunetta e Sandra Savino. 2
senatori: Remigio Ceroni e Antonio D'Alì.
Mdp - non ancora indicati i deputati, per il Senato c'è
Maurizio Migliavacca
Misto - il deputato Daniele Capezzone e i senatori Raffaella
Bellot e Francesco Molinari.
Ap - alla Camera è stato indicato Paolo Tancredi, mentre per
Palazzo Madama il gruppo fa sapere che darà il nome del senatore
non prima di lunedì mattina.
Ala - il deputato Paolo Tancredi. Per il Senato ancora nessuna
indicazione.
Si-Sel-Pos - il deputato Giovanni Paglia. Non indicato il
componente al Senato.
Lega - ancora nessun nome per la Camera, mentre per il Senato
il rappresentante sarà Paolo Tosato.
Des-Cd - Bruno Tabacci a Montecitorio.
Fdi - ancora nessuna designazione in entrambi i rami del
Parlamento.
Ala - ha dato solo il nome del senatore Marco Lionello
Pagnoncelli.
Gal - anche da Gal ancora nessuna indicazione né per la
Camera, né per il Senato.
Autonomie - il senatore Karl Zeller.
Fdl-Idea - il senatore Andrea Augello.

© Riproduzione riservata