Italia

Cybersecurity, Minniti a Boccia: serve alleanza strategica con le…

il master alla luiss

Cybersecurity, Minniti a Boccia: serve alleanza strategica con le imprese

«Al presidente di Confindustria Boccia dico che dobbiamo costruire un'alleanza strategica, lavorare per una maggiore informazione ed educazione sulla sicurezza cibernetica». Lo ha detto il ministro dell’Interno, Marco Minniti, a un convegno organizzato alla Luiss in occasione della presentazione di un master sul tema della “cybersecutity”. «Un'impresa - ha spiegato Minniti - può vedersi rubata l’anima e nemmeno accorgersene. Si può subire il furto di un know how, di un brevetto e accorgersene solo molto tempo dopo. Dobbiamo costruire un’alleanza strategica perché» in ballo c'è «veramente un grande patrimonio: l’intelligenza del sistema delle imprese è un elemento strategico della forza e della vitalità di un Paese».

Terrorismo, Minniti: 80% radicalizzazioni avvengono su web
«Islamic State utilizza internet come suo principale alleato. Il web è decisivo nel processo di radicalizzazione. Più dell'80% delle conversioni e delle radicalizzazioni avvengano sul web, non una conversione che avviene in un contesto collettivo ma un singolo soggetto che si converte rapportandosi ad uno schermo, un rapporto solipsistico» ha sottolineato il ministro dell'Interno, Marco Minniti, intervenendo alla presentazione del master della Luiss sulla cybersecurity.

Cybersecurity, Boccia: è sfida società contemporanea, fare sistema
Per il presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia, puntare sulla cybersecurity rappresenta una sfida importante per la società contemporanea, perché cybersecurity «significa visione, saper distinguere, saper selezionare le informazioni. Non è solo una questione tecnologica o digitale. Significa avere la cultura della complessità nel capire le informazioni, avere senso critico».

«Serve patto legislatura, con questa legge elettorale no stabilità»
«Nel nostro Paese occorre un patto di legislatura di medio termine per affrontare le questioni» più importanti, come la crescita e la competitività, «mi sembra che i sondaggi elettorali con questa legge non ci facciano avere maggioranze che possano garantire governabilità e stabilità» ha dichiarato il presidente di Confindustria a margine del convegno sulla cybersecurity alla Luiss. E ha aggiunto: «La situazione economica in termini oggettivi ci dà ragione, abbiamo degli elementi positivi. Dobbiamo evitare di fare errori »

© Riproduzione riservata