Lifestyle

Playoff Mondiali: Italia brutta e sfortunata, la Svezia vince 1-0

Sport

Playoff Mondiali: Italia brutta e sfortunata, la Svezia vince 1-0

  • –a cura di Datasport

Alla Friends Arena di Solna si apre in un clima ben poco amichevole il match di andata del playoff Mondiale tra Svezia ed Italia. Gli uomini di Andersson mettono subito in campo tutta la propria foga agonistica e il gomito alto di Toivonen colpisce al volto Leonardo Bonucci, che resta a terra sanguinante dopo solo 2 minuti di gioco. La reazione dell'Italia passa dai piedi di Darmian, il migliore tra gli azzurri, che mette in mezzo un pallone perfetto per il colpo di testa del 'Gallo' Belotti, che fa la barba al palo alla destra di Olsen. Sul ribaltamento di fronte è la Svezia a far tremare gli azzurri con il destro di Toivonen in diagonale che stava per sorprendere Buffon. L'Italia fatica a costruire gioco e Ventura in panchina si infuria con i suoi centrocampisti che non riescono mai a servire in profondità Immobile e Belotti. I padroni di casa si affidano ai colpi ed al talento di Forsberg ma la conclusione a giro del numero 10 scandinavo finisce alta sopra la traversa. Un brutto primo tempo si chiude sul punteggio di 0-0 con l'Italia mai realmente pericolosa ad eccezione del colpo di testa di Belotti in avvio di match.   L'Italia rientra in campo con un altro piglio e aggredisce la Svezia, sfruttando le accelerazioni di Candreva sugli esterni. I padroni di casa sembrano frastornati e decidono di alzare l'intensità fisica del match con alcuni contatti al limite che innervosiscono gli azzurri. Nel suo momento migliore, l'Italia incassa la rete dell'1-0 che fa esplodere la Friends Arena: rimessa di Krafth, Chiellini anticipa un avversario, palla al neo entrato Johansson che calcia al volo dal limite, trovando la sfortunata deviazione di De Rossi che beffa Buffon. Una doccia gelata per Ventura, che getta nella mischia Eder alla disperata ricerca del pari. L'occasione più clamorosa, però, capita a Darmian, la cui conclusione dal limite dell'area di rigore al 70’ si stampa contro il palo ad Olsen battuto. La Svezia si chiude tutta nella propria metà campo, mentre l'ingresso di Insigne prova a dare nuova linfa alla Nazionale. A nulla serve il forcing finale dell'Italia: in Svezia finisce 1-0! Per non rischiare la clamorosa esclusione dai Mondiali di Russia 2018, gli azzurri dovranno ribaltare il risultato nel match di ritorno lunedì 14 novembre a San Siro!