Italia

«Economia come» tre giorni di incontri e dibattiti a Roma

»L'impresa di crescere«

«Economia come» tre giorni di incontri e dibattiti a Roma

Tre giorni di fitto dibattito, con 26 appuntamenti in agenda, articolati in Dialoghi, Frontiere, Visioni e Grandi interviste. La prima edizione del festival “Economia come - L'impresa di crescere”, prenderà avvio all'Auditorium Parco della Musica di Roma il 17 novembre, con l'obiettivo di offrire al grande pubblico una panoramica il più possibile completa dei grandi temi dell'economia. Evento organizzato dalla Fondazione Musica per Roma e dalla Camera di commercio di Roma, con la promozione di Invitalia e la consulenza editoriale di Laterza Agorà.

Sull'onda del successo delle Lezioni di storia, “Economia come” punta a coinvolgere studenti, insegnanti, amministratori pubblici e in generale chiunque desideri approfondire le tematiche legate alla globalizzazione, all'innovazione, ai nuovi modelli di business e organizzazione del lavoro. Si parte con le startup, storie di successo nell'Italia che innova, e con la tavola rotonda “Fare impresa al Sud”, con tre imprenditori chiamati a raccontare le proprie esperienze: il presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia, Domenico Favuzzi e Marco Zigon.

E poi il confronto tra il ministro delle Infrastrutture, Graziano Delrio e il presidente dell'Anci, Antonio Decaro. Per passare al tema caldo delle banche, con l'intervista all'amministratore delegato di Intesa Sanpaolo, Carlo Messina. Poi, sabato 18 novembre, sarà la volta del ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan, e domenica del ministro dello Sviluppo economico, Carlo Calenda.

In chiusura sono previsti gli interventi di Domenico Arcuri, amministratore delegato di Invitalia e del direttore generale della Banca d'Italia, Salvatore Rossi, sul tema “Non c'è più il Sud di una volta”. Studiosi ed esperti delle singole branche dell'economia si alterneranno per offrire elementi di riflessione e analisi. Tra questi, Mariana Mazzucato, economista dell'innovazione e docente all'University College di Londra, che affronterà il tema della crisi del capitalismo, il filosofo morale statunitense Michael Sandel che aprirà il dibattito sul ruolo dei mercati in una società democratica. E ancora, il sociologo bielorusso esperto di nuovi media Evgenij Morozov.

Infine l'Europa, al centro degli interventi di Lorenzo Bini Smaghi e Daniel Gros, e in quelli di Marco Buti, direttore generale per gli Affari economici e finanziari della Commissione europea, che si confronterà con l'economista Francesco Giavazzi. Spazio anche al mondo dello spettacolo, con Francesco Piccolo, che porterà in scena la prima della pièce teatrale L'economia a casa mia.

© Riproduzione riservata