Lifestyle

Italia, Tavecchio in lacrime a 'Le Iene': "Tutta colpa di…

Sport

Italia, Tavecchio in lacrime a 'Le Iene': "Tutta colpa di Ventura"

  • –a cura di Datasport

La clamorosa esclusione dell'Italia dai Mondiali di Russia 2018 dopo il playoff contro la Svezia ha scosso profondamente Carlo Tavecchio. Il presidente della FIGC, intercettato da 'Le Iene' (domenica il servizio completo), si è lasciato andare ad un amaro sfogo, accusando, tra le lacrime, l'ormai ex ct Gian Piero Ventura per il fallimento azzurro.   "La debacle è tecnica, la scelta tecnica sbagliata dell'allenatore. E l'allenatore l'ho scelto io", spiega Tavecchio. Per il presidente federale non sono giorni facili: "Sono stressato, è da quattro giorni che non dormo. Abbiamo giocato male, palla in fascia e cross in mezzo con gente alta un metro e 90. Dovevamo aggirarli coi piccoletti, che però stavano in panchina...", aggiunge pungolato dalla Iena Nicolò De Devitiis.   Il nome caldo per la panchina della Nazionale resta quello di Carlo Ancelotti che, però, come rivelato dal procuratore Giovanni Branchini a 'Radio Deejay' non sarebbe disponibile ad accettare l’incarico. "Mi sento di escludere questa opportunità, Carlo rispetta tutti ma non se la sente di accettare l'offerta per la panchina azzurra", rivela lo storico procuratore. "Non commentiamo notizie senza fondamento, sono solo sciacallaggio giornalistico", la replica all'Ansa una fonte qualificata della Figc.