Italia

Alfano: non mi candiderò alle prossime elezioni

LA SCELTA DEL LEADER DI AP

Alfano: non mi candiderò alle prossime elezioni

  • – di Redazione online
Il ministro degli Affari esteri Angelino Alfano (Ansa)
Il ministro degli Affari esteri Angelino Alfano (Ansa)

«Ho scelto di non candidarmi alle prossime elezioni e non farò nemmeno il ministro». Lo ha annunciato il ministro degli Affari esteri Angelino Alfano, da Porta a Porta (la trasmissione andrà in onda in serata). «Hanno influito anche gli attacchi ingiusti contro di me», ha detto il leader di Ap riferendosi alle accuse di essere legato alla poltrona.

Dimosterò che si può fare politica fuori dal Palazzo
«Dimostrerò che si può fare politica anche fuori dal palazzo», ha aggiunto. «Ritengo che ci siano dei momenti in cui vadano fatti dei gesti, voglio dimostrare che tutto ciò che abbiamo fatto è stato motivato da una profonda responsabilità verso il Paese».

Crescita dell’economia grazie a noi
«Ho sempre detto che se non ci fossimo stati noi a portare sulle nostre gracili spalle di un partito del 4,4 per cento alle europee la settima potenza del mondo, questa potenza non avrebbe conosciuto la crescita, invece saremmo ancora in recessione. E tutto sarebbe andato il peggio possibile», ha aggiunto. «Oggi è il momento di dirlo con un gesto».

Non l’ho detto a Renzi: non ero obbligato
«L’ho detto a mia moglie che condivide, anzi di più, e a mio padre e a mia madre. Solo a loro tre», ha concluso il responsabile della Farnesina. «Non l’ho detto a Renzi? Non avevo dovere di comunicazione con lui».

© Riproduzione riservata