Italia

Natale in carcere per tutto il clan dei Casalesi Zagaria

  • Abbonati
  • Accedi
OPERAZIONE DDA E DIA

Natale in carcere per tutto il clan dei Casalesi Zagaria

(Archivio Afp)
(Archivio Afp)

Sorella e tre cognate del boss dei Casalesi Michele Zagaria arrestate sul più bello.
Ma il loro concetto di bellezza non corrisponde a quello della Giustizia che le ha dunque fermate con l'accusa di ricettazione aggravata dal metodo mafioso perché incassavano risorse dell'organizzazione riservate al pagamento dello “stipendio” mensile agli affiliati.

A conclusione di indagini coordinate dalla Direzione distrettuale antimafia della Procura di Napoli, basate su accertamenti patrimoniali, intercettazioni e dichiarazioni di collaboratori, la Dia di Napoli agli ordini di Giuseppe Linares e il Nucleo investigativo centrale della Polizia penitenziaria stanno dunque eseguendo un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del Tribunale di Napoli nei confronti di quattro familiari di Michele Zagaria boss dei Casalesi.

Si tratta della sorella Beatrice e delle mogli dei tre fratelli del boss, tutti detenuti tranne uno che lo era ma attualmente è sottoposto alla sorveglianza speciale.
r.galullo@ilsole24ore.com

© Riproduzione riservata