Lifestyle

Scarsa affluenza al Mondiale per Club 2017, sabato la finale

sport & business - calcio

Scarsa affluenza al Mondiale per Club 2017, sabato la finale

La finale del Mondiale per Club 2017 si giocherà sabato prossimo, quando gli spagnoli del Real Madrid e i brasiliani del Gremio si sfideranno allo Zayed Sports City International Stadium di Abu Dhabi. L’impianto della capitale degli Emirati Arabi Uniti, situato a 20 minuti dal centro, ha già ospitato tre delle sei partite finora disputate. Nella giornata di ieri, il Real Madrid ha battuto 2 a 1 i padroni di casa dell’Al Jazira. I madrileni hanno sofferto più del previsto, ribaltando solo nella ripresa la rete del vantaggio iniziale siglata da Romarinho.

Per i blancos, che cercano il terzo titolo iridato degli ultimi quatto anni, il gol del pareggio è stato siglato da Cristiano Ronaldo (fresco vincitore del Pallone d’Oro), mentre il gallese Gareth Bale ha messo la firma sulla rete del definitivo sorpasso. A contendere il successo al Real Madrid, ci sarà dunque il Gremio. I sudamericani, detentori della Copa Libertadores, arrivano all’epilogo finale dopo aver superato i messicani del Pachuca ai supplementari. Al match dell’Hazza Bin Zayed Stadium hanno assistito solo 6.428 spettatori, con buona parte dei 25mila posti a sedere dell’impianto di Al Ain rimasti desolatamente vuoti. In generale le partite della Fifa Club World Cup 2017 hanno fatto segnare una bassa affluenza. Per le sei gare giocate, la percentuale di riempimento degli impianti è pari al 47,95 per cento.

Nemmeno il Real Madrid ha garantito il pienone nella semifinale giocata allo Zayed Sports City International Stadium, con oltre 8mila biglietti rimasti invenduti. Dati che evidenziano uno scarso interesse verso l'attuale formula del torneo, che al momento prevede la partecipazione di una squadra per ognuna delle sei Confederazioni Fifa, a cui si aggiunge la vincente del campionato nazionale del Paese organizzatore. Per valorizzare il prodotto, l’organo che governa il calcio mondiale, ha pensato a una rivisitazione della competizione.

Nel 2021 in Cina si dovrebbe disputare la prima Coppa del Mondo per club a 24 squadre (di cui 12 europee). A spingere per la realizzazione del nuovo progetto c’è Alibaba Group. La compagnia cinese, che ha siglato un contratto di otto anni, dal 2015 è sponsor ufficiale del torneo. Ad oggi il Mondiale per club mette in palio 24 milioni di dollari. I vincitori si porteranno a casa la coppa e 5 milioni, mentre i finalisti si dovranno accontentare di 4 milioni.

© Riproduzione riservata