Italia

Inglese, informatica e competenze tecniche per vincere la sfida di…

  • Abbonati
  • Accedi
dopo i dati ocse

Inglese, informatica e competenze tecniche per vincere la sfida di Industria 4.0

Lo scarso allineamento tra scuola e mondo del lavoro andato avanti per decenni in Italia è tutto in quel numero: un lavoratore su tre svolge un impiego non coerente con gli studi fatti. Vuole dire che in classe si fa una cosa, e poi il mondo produttivo ne chiede un’altra. Gli esperti chiamano il fenomeno “skills mismatch”; ed è - purtroppo - una zavorra che ci portiamo dietro, e che adesso rappresenta un freno per Industria 4.0.

Lo studio dell’Ocse pubblicato questa mattina dedica al capitolo innovazione e rivoluzione digitale nelle nostre imprese (e del nostro capitale umano) un breve paragrafo, ma molto significativo: il mentoring, la rotazione sul lavoro, la flessibilità nelle mansioni, le competenze tecnico-professionalizzanti, sempre più fondamentali nella Fabbrica di domani, sono ancora merce rara nel nostro Paese, a differenza degli standard internazionali.

Certo, parte del problema risiede nella struttura delle nostre imprese, per la maggior parte di piccole dimensioni. Ma non c’è dubbio che il tema tocchi, per larga parte, il mondo dell’Education: serve formazione continua, mirata su competenze informatiche, lingue straniere, competenze tecniche e trasversali. Insomma, imparare ad apprendere, secondo l’Ocse, sarà una delle sfide cruciali per affrontare le sfide del futuro del lavoro.

Its, alternanza obbligatoria, Jobs act, Buona Scuola, sono riforme che vanno nella giusta direzione (ora bisogna stare attenti a non smontarle). Ma la strada è ancora lunga: le politiche attive devono decollare; e il legame stipendi-produttività va rafforzato. Per premiare il merito. In fondo, anche da qui, oltre che nelle scuole e nelle università, passa quel migliore allineamento fra le competenze disponibili e quelle richieste dalle imprese, sui cui il nostro paese deve investire (e ancora tanto).

© Riproduzione riservata