Lifestyle

Milan, Montolivo: "Gattuso? Ha dato più intensità"

Sport

Milan, Montolivo: "Gattuso? Ha dato più intensità"

  • –a cura di Datasport

Riccardo Montolivo è stato un punto fermo del Milan di Mihajlovic, tanto che l'allenatore serbo lo ha investito capitano. Poi l'arrivo di Montella, con l'acquisto di Bonucci ha perso la fascia da capitano, i tanti arrivi estivi lo hanno fatto divenire una seconda scelta: "L'estate e' stata molto difficile, poi sono stato diverse partite senza giocare: il momento di difficoltà mi ha fatto crescere, ho dovuto lavorare su me stesso, senza cercare alibi". Ora si è ripreso il suo posto in mezzo al campo e Gattuso di lui si fida.   L'analisi sul Milan: "Credo che il confronto con il Milan vincente del passato abbia schiacciato un po' di squadre del passato. In questo Milan credo che il problema sia stato che nessuno si aspettava così tante difficoltà. Non eravamo pronti, ci aspettavamo un cammino più in discesa e a un certo punto c'è mancato il terreno sotto i piedi. Tutti stiamo rendendo meno di quello che possiamo. Non mi va di fare distinzioni tra vecchi e nuovi, questo è stato un argomento usato all'esterno, ma prima la smettiamo di ragionare in questi termini meglio è per tutti".   Il pessimo inizio di stagione e il passaggio alla difesa a tre: "Decisioni prese per cercare un'identità che non riuscivamo a trovare. Credo che il cambio di modulo abbia portato difficoltà maggiori, anche perchè avevamo svolto tutto il ritiro in un certo modo e a metà settembre ci siamo trovati a cambiare. Abbiamo perso ulteriore tempo, poi ulteriore fiducia, è stata tutta una rincorsa".    Un ultimo passaggio su Montella: "Preparato sul campo, ma credo possa migliorare nell'empatia con i giocatori". Di Gattuso invece: "Ha cambiato gli allenamenti, intensità e durata sono aumentate, ma parte tutto dalla testa".