Lifestyle

Premier League, Conte: "Mai pensato alle dimissioni dal Chelsea"

Sport

Premier League, Conte: "Mai pensato alle dimissioni dal Chelsea"

  • –a cura di Datasport

Conte ha le idee chiare: "Dimissioni dal Chelsea? L'idea non mi ha mai sfiorato". Queste le parole dell'ex allenatore di Juventus e della Nazionale, che ora sta attraversando un periodo molto difficile sulla panchina dei Blues. La luna di miele col club di Abramovic è durato solo una stagione, quella che ha portato il titolo allo Stamford Bridge. Complice il Manchester City, che ha ammazzato il campionato, e una serie di risultati negativi la panchina dell'italiano è stata per diversi giorni più che traballante. Quando ormai l'esonero sembrava ad un passo, è stata convocata una riunione tra i vertici del club appena dopo la sconfitta per 4-1 contro il Watford, che ha confermato la fiducia nel tecnico.   Ora è tornato a parlare anche Conte in prima persona ed analizza la prestazione della squadra nell'ultima uscita: "Probabilmente ho sbagliato io la formazione. Ma quando i risultati sono così negativi la colpa va divisa tra tecnico, giocatori e società" e ha poi aggiunto: "Non ci ho pensato per un solo momento di andarmene. Il mio impegno e quello dei miei giocatori per questo club è totale". Il tecnico ha poi concluso: "Da sempre nel calcio il futuro di un manager o di un allenatore dipende dai risultati. E in questo momento stiamo avendo risultati scarsi. Dobbiamo cercare di fermare questa situazione contro il West Bromwich. Non sarà facile, la fiducia non è alta ma dobbiamo avere confidenza nel nostro lavoro e nel gioco", questa la ricetta di Conte.