Italia

6/6 Eccedenze di personale

    Riforma Madia e jobs act, la distanza tra le regole

    L’obiettivo mancatoAvvicinare il diritto del lavoro pubblico a quello privato. Una convergenza tra i due sistemi che era già l’idea di Massimo D’Antona e uno degli obiettivi principali del Jobs act e della riforma Madia. Invece alla prova dei fatti i due sistemi si sono allontanati. Dalle mansioni ai contratti a termine dai licenziamenti alla produttività e ai contratti integrativi fino alle collaborazioni: nelle schede vengono messi a confronto istituto per istituto i regimi normativi che regolano la Pa e il settore privato,che continuano a viaggiare su binari separati

    6/6 Eccedenze di personale

    Nella Pa
    I licenziamenti “economici” continuano a trovare nel pubblico impiego una specifica regolamentazione negli istitituti della mobilità e della gestione delle eccedenze. La logica di fondo, diversa dal privato, è quella di ottimizzare le risorse

    Nel privato
    Le riorganizzazioni e ristrutturazioni aziendali si affrontano con l’utilizzo di ammortizzatori sociali e, quando è inevitabile, con piani di incentivo all’esodo. In attesa del decollo delle politiche attive

    © Riproduzione riservata