Italia

David speciale a Stefania Sandrelli: «Sarà come festeggiare le…

  • Abbonati
  • Accedi
cerimonia il 21 marzo

David speciale a Stefania Sandrelli: «Sarà come festeggiare le nozze d’oro col cinema»

Stefania Sandrelli
Stefania Sandrelli

È stato assegnato all’attrice Stefania Sandrelli il David Speciale: lo riceverà nel corso della 62/a edizione dei Premi David di Donatello. L’annuncio è arrivato da Piera Detassis, direttore Artistico dell'Accademia del Cinema Italiano - Premi David di Donatello. «Ricevo con questa onorificenza una grandissima emozione, un attestato di stima e di affetto - ha dichiarato Stefania Sandrelli -. Le condizioni ideali per un matrimonio riuscito. Sarà come festeggiare le nozze d'oro. Il cinema fa talmente parte della mia vita che questo David sarà per me come un principe azzurro che mi bacerà la mano».

Il riconoscimento il 21 marzo
Il riconoscimento sarà consegnato mercoledì 21 marzo nel corso della cerimonia di premiazione dei Premi David di Donatello, in diretta in prima serata su Rai1, condotta da Carlo Conti. Entrata nel mondo del cinema a 15 anni, arriva immediatamente alla notorietà interpretando due capolavori di Pietro Germi: Divorzio all'italiana (1961) con Marcello Mastroianni e Sedotta e abbandonata (1964). Nel 1974 arriva la consacrazione come attirce con il capolavoro di Ettore Scola C'eravamo tanto amati, al fianco di Manfredi e Gassman.

Collabora per la terza volta con Bertolucci in un altro kolossal, Novecento (1976), recitando come De Niro, Depardieu, Alida e Romolo Valli, Burt Lancaster, Sterling Hayden e Francesca Bertini. Partecipa con successo a serie televisive da Il maresciallo Rocca (1996-2001) nel quale interpreta Margherita, moglie di Gigi Proietti a Il bello delle donne (2001-2003) al fianco tra gli altri di Gabriel Garko e Virna Lisi. Lavora con Gabriele Muccino ne L'ultimo bacio (2001), in Un giorno perfetto (2008) di Ferzan Özpetek, La prima cosa bella (2010) di Paolo Virzì. Premiata nel 2005 con il Leone d'oro alla carriera nel corso della 62/a Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia, Stefania Sandrelli ha ricevuto 11 candidature e tre David di Donatello: Miglior attrice protagonista per Mignon è partita di Francesca Archibugi, Miglior attrice non protagonista per L'ultimo bacio di Gabriele Muccino e per Figli/Hijos di Marco Bechis.

© Riproduzione riservata