Motori24

Dossier Mazda6 Wagon: l'aggiornamento anticipa la nuova era del marchio

  • Abbonati
  • Accedi
Dossier | N. 63 articoliSpeciale Salone di Ginevra 2018, tutte le novità in vetrina

Mazda6 Wagon: l'aggiornamento anticipa la nuova era del marchio

L'ennesima interpretazione della Mazda6 Wagon, in un certo senso, è l'ultimo o uno degli ultimissimi anelli di congiunzione fra l'attuale era della casa di Hiroshima e quella imperniata attorno alla road-map Sustanaible 2030.
È una strategia verde che affiorerà a partire dal prossimo anno con la futura generazione della Mazda3. Sarà il primo modello di una lunga e articolata serie di Mazda elettrificate, sviluppate secondo i dettami della filosofia SkyActiv.
Quest'ultima poggia su diversi piloni: design, soluzioni destinate a incrementare l'interazione uomo-macchina, tecnologie rivolte a incrementare l'efficienza e la guidabilità, ovvero il rendimento generale.

La rinnovata Mazda6, quindi, si distingue dalla precedente per la linea caratterizzata da superfici più morbide e, soprattutto, per il frontale che inalbera i tratti distintivi del nuovo family-stile del marchio, anticipati dalla concept Vision Coupé che è la portabandiera della prossima era della Mazda.
Ma più che all'esterno la nuova Wagon giapponese prende, realmente, le distanze dalla vecchia all'interno. L'abitacolo è arredato in maniera totalmente inedita e rifinito in maniera molto più accurata, grazie all'esteso impiego di materiali pregiati come la pelle e il legno. Inoltre, emana un'atmosfera hi-tech grazie alla presenza di un display Lcd Tft da 7” nella strumentazione e di quello centrale touch da 8”, nonché dell'head up display che proietta le informazioni sul parabrezza anziché riportarle su uno schermo posto sopra la strumentazione.
Inoltre, offre maggiore confort attraverso sedili di nuova conformazione, con imbottiture più spesse e anteriormente ventilati.

Sebbene apparentemente invariata, l'offerta di motorizzazioni a benzina e turbodiesel è stata aggiornata nell'ottica del contenimento dei consumi. All'aggiornamento generale non sfugge nemmeno il comparto sospensioni che si prefigge, in un solo colpo, di offrire un migliore feeling di guida e un maggiore capacirtà di isolare l'abitacolo dalle asperità della strada.

© Riproduzione riservata