Italia

4/10 La nomina di Mattarella e la rottura del patto del Nazareno

  • Abbonati
  • Accedi

    Finisce era Renzi, le tappe della segreteria del «Rottamatore»

    La direzione del Partito democratico ufficializza oggi, con la lettera di dimissioni, la fine dell'era del “Rottamatore” Matteo Renzi, unico nella breve storia del partito democratico a ricoprire due mandati, nessuno dei quali però portato a termine. Il primo è durato poco più di tre anni. Il secondo meno di uno. Ecco le tappe principali della segreteria di quello che, nonostante la veloce ascesa e il rapido declino, è il leader più longevo della breve storia del Pd (poco più di 10 anni).

    4/10 La nomina di Mattarella e la rottura del patto del Nazareno

    La rottura del patto del Nazarano matura pochi mesi dopo, nelle settimane concitate delle votazioni in Parlamento per l'elezione del successore di Giorgio Napolitano al Quirinale. Nel gennaio 2015 infatti Renzi propone Sergio Mattarella come candidato del Partito Democratico. La proposta, accettata all'unanimità dal Pd, non viene però condivisa con Berlusconi, che non solo non fa votare ai suoi Mattarella, ma rompe l'asse con Renzi su riforma costituzionale e elettorale

    © Riproduzione riservata