Motori24

Dossier XJ diventa una cinquantenne Heavy Metal

  • Abbonati
  • Accedi
Dossier | N. 63 articoliSpeciale Salone di Ginevra 2018, tutte le novità in vetrina

XJ diventa una cinquantenne Heavy Metal

Al Motor Show di Ginevra Jaguar Classic ha presentato XJ Greatest Hits, una serie speciale personalizzata per il batterista del gruppo heavy metal britannico Iron Maiden, Nicko McBrain.

Un progetto che ha visto l'impegno di Nicko insieme agli ingegneri e i maestri artigiani del Jaguar Land Rover Classic Works di Coventry e Wayne Burgess, Jaguar Design Studio Director. Per completare il progetto sono state necessarie più di 3.500 ore di lavoro, con oltre 4.000 componenti ridisegnate, rifinite e riposizionate. Diversamente da qualsiasi altra XJ antecedente al 1984, questa vettura dispone di sostanziali modifiche agli esterni, agli interni, alla trasmissione e alle sospensioni, in modo da soddisfare tutte le richieste e i desideri di Nicko e celebrare i primi cinquantuno di questo modello.
Per il batterista si tratta della terza XJ, per questo l'ha chiamata affettuosamente “Johnny 3”.

Tra le principali modifiche estetiche notiamo i paraurti integrati con finitura cromata, la sfasatura dei passaruota anteriore-posteriore, le finiture con vernice Mauve e la doppia bocchetta per il carburante. Mentre negli interni, i sedili sono rivestiti a mano in pelle di Pimento e anche i tappetini sono stati realizzati a mano e rivestito i n Alcantara.

La plancia presenta impiallacciature Sycamore in Dark Grey e presenta un touch screen integrato con navigatore satellitare, telefono, telecamera posteriore e sistema d'infotainment. A questo si aggiunge anche uovo sistema audio con presa USB e comandi in alluminio ispirati all'amplificatore della chitarra elettrica. Termina l'equipaggiemtn o la chiusura centralizzata con comando remoto.

© Riproduzione riservata