Motori24

Dossier Sicuri sempre, ma con più stile

  • Abbonati
  • Accedi
    Dossier | N. (none) articoliMoto, scooter e accessori: tutte le novità

    Sicuri sempre, ma con più stile

    Vortex. È pensato per chi guida moto da strada il casco modulare LS2 Vortex FF313: ha una calotta realizzata in fibra di carbonio che lo rende leggero ma resistente agli urti.Dainese. La giacca Carve Master2  si può utilizzare tutto l’anno grazie a una membrana interna staccabile
    Vortex. È pensato per chi guida moto da strada il casco modulare LS2 Vortex FF313: ha una calotta realizzata in fibra di carbonio che lo rende leggero ma resistente agli urti.Dainese. La giacca Carve Master2 si può utilizzare tutto l’anno grazie a una membrana interna staccabile

    Se la sicurezza è la prima caratteristica che viene presa in considerazione quando è il momento di acquistare un casco o un capo di abbigliamento da utilizzare in sella alla propria moto, non da meno è il design, soprattutto quando si parla di giacche da indossare in città o nei lunghi spostamenti in scooter o in motocicletta.

    I caschi proposti per la stagione 2018 sono sempre più realizzati con materiali innovativi, molto leggeri ma allo stesso tempo particolarmente resistenti. Il trend in questo mercato è quello di proporre modelli comodi da indossare, sicuri, ma anche belli esteticamente. Shark Helmets propone il casco modulare Evo-One 2, versione rivista e corretta del best seller della casa Evo-One. Il nuovo modello offre un innovativo sistema di blocco/sblocco della mentoniera, che rende questa operazione ancora più semplice da eseguire. Grazie al sistema “auto-up “ e “auto-down” la visiera risale automaticamente ogni qual volta si abbassa o si solleva la mentoniera. La riduzione del rumore è garantita dalla tecnologia Cfd (Computational fluid simulations) in grado di offrire anche un’aerodinamica ottimale. Disponibile nelle taglie dalla XS all XL e proposto in 17 diverse colorazioni della calotta, Evo-One 2 è in vendita a partire da 407 euro.

    Anche Nolan presenta un nuovo casco nella categoria “apribile”, l’N100-5 Classic N-Com (da 355 euro), top di gamma che viene proposto con due misure di calotta esterna e doppia omologazione P/J. Tra le novità spicca un nuova imbottitura interna chiamata Clima Comfort creata con tessuti micro-forati. Lo schermo parasole Vps si può regolabile in diverse posizioni ed è anche fornito di uno speciale sistema di richiamo automatico. Il sistema di apertura della mentoniera chiamato Dual action è attivabile con una sola mano da parte del pilota e tale meccanismo riduce anche il rischio di aperture accidentali.

    Per gli scooteristi cittadini che cercano un casco che sappia coniugare stile e sicurezza Momodesign (239 euro) propone il modello demi-jet Raptor. La calotta (proposta in due misure) ultraleggera è realizzata in fibra composita, e non manca un visierino paravento e parasole a scomparsa. Le imbottiture estraibili e lavabili sono realizzate con tessuti anallergici e traspiranti, mentre il cinturino con chiusura micrometrica è a sgancio rapido.

    Un’altra novità nel comparto “modulare” la propone LS2 Helmets con il modello Vortex FF313 (499 euro). Questo casco, ideale per chi guida moto da strada di grossa cilindrata, ha una calotta in fibra di carbonio, leggera ma in grado assorbire perfettamente un qualsiasi tipo d’impatto. La mentoniera si solleva facilmente grazie a un meccanismo studiato appositamente, mentre spicca il sistema di ventilazione Dynamic flow, composto da cinque prese d’aria. La zona del collo è protetta da un paranuca e le imbottiture interne sono estraibili e lavabili.

    Per l’imminente stagione primavera/estate, sono diverse le aziende che puntano su giacche in pelle, ideali per chi cerca un capo grintoso per il proprio look sulle due ruote. È il caso di Tucano Urbano che offre Bred, una giacca di taglio corto in vera pelle ovina. Gomiti e spalle sono al sicuro grazie alla presenza di protezioni CE di livello 1, mentre è presente una tasca sul retro della giacca deputata ad ospitare un paraschiena. Una serie di tasche interne ed esterne consentono di avere sempre con sé gli oggetti indispensabili come smartphone e occhiali da sole. Disponibile fino alla taglia XXL è in vendita a 329 euro. Le giacche in pelle per antonomasia sono quelle proposte dalla Harley-Davidson, che per la stagione in arrivo mette a catalogo diversi modelli. Di sicuro interesse è la Skull slim fit leather jacket (450 euro) della linea Garage, pensata per i motociclisti più giovani. La giacca è realizzata in pelle bovina pesante, morbida ma resistente, con un trattamento che la rende vissuta, ideale per chi ama uno stile retrò. È dotata di tasche su gomiti, spalle e schiena dove inserire le protezioni, mentre l’interno è realizzato in misto di fodera twill di cotone scozzese e cotone Oxford di colore nero. Per le prossime giornate primaverili, un capo adatto ai commuter metropolitani è la giacca Hevik Antares (139 euro) realizzata in Softshell. Resistente anche all’acqua, offre un interno in pile che tiene al caldo il corpo nelle giornate più fresche. La sicurezza passiva è garantita dalla presenza delle protezioni SW Protector omologate CE di livello 1 su spalle e gomiti, e la predisposizione per il paraschiena . Non mancano anche alcuni inserti riflettenti, per rendere più visibile il motociclista in caso di scarsa luminosità. Le tre tasche frontali sono dotate di cerniere per tenere al sicuro gli oggetti inseriti. Per i mototuristi arriva la giacca “quattro stagioni” Dainese Carve Master 2 (500 euro), evoluzione della precedente Carve Master. La nuova versione prodotta in tessuto 3D-Stone è dotata di membrana Gore-tex impermeabile e traspirante, utilizzabile in tutte le stagioni, con interno staccabile e protezioni certificate EN 1621.1 su spalle e gomiti. Nelle giornate più calde si può contare su prese d’aria poste sulle maniche e inserti per la ventilazione presenti sia sul petto sia sulla schiena.

    © Riproduzione riservata