Italia

Metro C Roma, Raggi: il 12 maggio apre la stazione-museo di S.…

  • Abbonati
  • Accedi
linea gialla

Metro C Roma, Raggi: il 12 maggio apre la stazione-museo di S. Giovanni

  • –di

Secondo un recente studio di Altroconsumo, nelle grandi città italiane l'uso dei mezzi di trasporto privati (ma non la bicicletta, esclusa da molti perché ritenuta poco sicura) continua a vincere su quelli pubblici. Almeno a Roma, però, qualcosa potrebbe cambiare da sabato 12 maggio. Tra una settimana, infatti, verrà inaugurata l'attesissima stazione San Giovanni della Metro C, prosecuzione della tratta esistente Lodi-Pantano che per la prima volta collegherà la terza linea metropolitana della Capitale con la metro A. L'annuncio arriva dalla sindaca Virginia Raggi, che non esita ad usare toni trionfalistici: «Roma e l'Italia ritornano a correre».

Metro C a Roma, le immagini della stazione-museo di San Giovanni

Stazione con museo archeologico
«Abbiamo sbloccato dopo anni di fermo i lavori», dimostrando «che le cose si possono fare», spiega soddisfatta la prima cittadina in conferenza stampa, fiera del nuovo nodo dei trasporti, una stazione museo che ci «invidieranno da ogni parte del mondo» e «un nodo di scambio fondamentale per una linea che dalla periferia arriva fino in centro». Su richiesta della Soprintendenza, i reperti rinvenuti nel corso dei lavori di scavo sono stati musealizzati all'interno della stazione, con una sistemazione accolta con grande entusiasmo da archeologi e studiosi.

Fino a 60mila utenti/giorno per la “Gialla”
Grazie alla nuova stazione, gli utenti della tratta Lodi-Pantano cresceranno dagli attuali 40mila a circa 50/60 mila utenti al giorno, per poi arrivare in una seconda fase a 100mila passeggeri. La stazione, spiega il presidente della commissione capitolina Trasporti, Enrico Stefano, «aprirà con una frequenza a 12 minuti, ma l'obiettivo è portarla in brevissimo tempo a 9 minuti su tutta a rete da San Giovanni a Pantano e sarà davvero una bella rivoluzione». Secondo l'assessore capitolino alla Mobilità Linda Meleo «quando sarà pronta la croce di scambio a via Sannio potremo scendere a una frequenza di 4 minuti», nel giro però di 2-3 anni.

Ufficiale sviluppo linea fino al quartiere Prati
Nei piani dell'amministrazione e di Roma Metropolitane la nuova stazione di S. Giovanni è solo una tappa del più generale sviluppo della linea C. Oltre alla tratta attualmente in costruzione da San Giovanni a Fori Imperiali/Colosseo (pronta nel 2021/2022), la linea proseguirà anche oltre il Colosseo, fino a Clodio/Mazzini (quartiere Prati, zona Palazzaccio). «I cittadini - conferma la sindaca ufficializzando gli obiettivi di sviluppo della linea gialla della metropolitana dopo anni di incertezze - chiedono di proseguire nella progettazione e realizzazione della metro C e l'Amministrazione vuole dare risposte per migliorare il servizio di trasporto pubblico e ridurre l'impatto del traffico. L'obiettivo, conclude, «è far arrivare la linea C sino a Clodio-Mazzini», completando così l'opera infrastrutturale più votata sul sito del Piano urbano della mobilità sostenibile del Campidoglio.

© Riproduzione riservata