Lifestyle

Giro d'Italia, tappa 6: Chaves re dell'Etna, Yates nuova…

  • Abbonati
  • Accedi
Sport

Giro d'Italia, tappa 6: Chaves re dell'Etna, Yates nuova maglia rosa

  • –a cura di Datasport

Sull'Etna brillano le stelle della Mitchelton-Scott. Esteban Chaves e Simon Yates, giovani capitani del team australiano, lasciano il segno in cima al vulcano siciliano. La tappa va al colombiano, la maglia rosa invece passa al britannico, che la sfila dalle spalle di Rohan Dennis della della BMC. Giornata di grazia per il colombiano, bravo ad azzeccare tutte le mosse e a rimanere da solo a 5 km dal primo arrivo in salita dell'edizione numero 101. A 1,5 km dalla vetta si ritaglia un ruolo da protagonista il britannico Yates, abile a lasciare tutti sul posto e a raggiungere il compagno di squadra Chaves che chiude in testa la gara. Al terzo posto si piazza invece il francese Thinaut Pinot con un ritardo di 26''. Lo stesso distacco maturato da George Bennet, Domenico Pozzovivo, Miguel Angel Lopez, Fabio Aru e Chris Froome. La sesta tappa costa invece la leadership a Rohan Dennis (21esimo  a 1'04'') che scivola al sesto posto con 53'' di ritardo nella generale. Per il 28enne Chaves, secondo al Giro 2016 alle spalle di Vincenzo Nibali, si tratta del primo trionfo nella Corsa Rosa. Debutto da sogno per il 25enne Simon Yates, maglia bianca al Tour 2017. Nella settima tappa in programma venerdì in Calabria tornano in scena i velocisti: si sfideranno per 159 km lungo la costa da Pizzo a Praia a Mare. L'unica asperità è la blanda ascesa che da Scalea porta a 10 km dal traguardo, l'arrivo invece è interamente pianeggiante. A fare la gara saranno le ruote veloci.