Lifestyle

Parma, pazza idea Balotelli ma c'è il nodo ingaggio

  • Abbonati
  • Accedi
Sport

Parma, pazza idea Balotelli ma c'è il nodo ingaggio

  • –a cura di Datasport

Dopo il ritorno in Nazionale con possibile maglia da titolare nell'esordio in panchina di Mancini, Balotelli potrebbe anche riabbriaciare la Serie A. Dopo l'esilio all'estero, dove a Nizza ha saputo in parte riscattarsi con grandi prestazioni sul campo, la volontà dell'attaccante è quella di rivestire una maglia ddel nostro campionato. Il desiderio di SuperMario dovrà essere avverato dal suo potente agente Mino Raiola che sta portando avanti diverse le trattative da tempo.  Chiusa per vari motivi la porta di Juventus, Milan e Inter, per Balotelli si è parlato di Roma e Napoli, ma la pista clamorosa che è diventata calda nelle ultime ore è quella che porta al Parma, appena neopromosso in Serie A. La proprietà cinese del club lo vedrebbe come il colpo perfetto per certificare le rinnovate ambizioni di una piazza dal passato glorioso capace di realizzare 3 promozioni in altrettanti anni consecutivi (prima squadra nella storia del calcio italiano), risalendo dagli inferi della Serie D alla massima categoria. Balotelli, in scadenza di contratto a fine giugno, ha già deciso di non rinnovare col Nizza per liberarsi dunque a parametro zero. Il nodo principale da sciogliere è quello dell'ingaggio ingaggio, visto che il giocatore vuole 3-4 milioni a stagione. In questi giorni si è comunque registrata la presenza nella città emiliana di Mino Raiola, che ha ottimi rapporti con Faggiano, ds degli emiliani. Il matrimonio in realtà sembra molto difficile ma a breve ci saranno sicuramente delle novità.