Motori24

Dossier Pikes Peak 2018, la Volkswagen I.D. R è stata la più…

  • Abbonati
  • Accedi
Dossier | N. 42 articoliSpeciale Motorsport, il mondo delle gare tra adrenalina e innovazione

Pikes Peak 2018, la Volkswagen I.D. R è stata la più veloce nelle qualifiche

Romain Dumas al volante della Volkswagen I.D. R è stato il più veloce nelle qualifiche in vista del Pikes Peak International Hill Climb 2018 che si corre il 24 giugno nello stato americano del Colorado.
Il francese, al volante della prima vettura da corsa completamente elettrica del brand di Wolfsburg, è stato il più veloce di tutti i concorrenti, con un tempo di 3 minuti 16 secondi 083 millesimi. Dumas, tre volte vincitore del Pikes Peak è andato 11,049 secondi più veloce del secondo classificato Simone Faggioli con la Norma M20 SF PKP equipaggiata con un motore a combustione.

“È stata una giornata molto bella per noi - ha spiegato Dumas - l'I.D. R Pikes Peak è incredibile. Non ho mai provato un'accelerazione e una potenza come quella dell'elettrica VW in nessun'altra auto da corsa.
Anche Sven Smeets, il responsabile di Volkswagen Motorsport, si è detto soddisfatto di come sono andate le qualifiche. “Abbiamo portato a termine al meglio un test importante, i cui risultati ci hanno aiutato a ottimizzare ulteriormente il set-up dell'ID. R Pikes Peak. La macchina è stata ben preparata e il tempo ottenuto parla da solo. Tuttavia, sono soltanto delle qualifiche, anche se siamo ottimisti anche per la gara, ma dobbiamo sempre ricordare che abbiamo a disposizione un solo tentativo”.

I tempi delle qualifiche per il Pikes Peak International Hill Climb sono presi soltanto sulla distanza dei prime 8,3 km dei complessivi 19.99 km del totale della gara. Vengono perà utilizzati per determinare l'ordine di partenza della gara. Il concorrente con il tempo di qualifica più veloce inizia per primo. Di conseguenza ad aprire la gara sarà il francese Romain Dumas con la sua I.D. R Pikes Peak. L'obiettivo di Volkswagen è di battere il record fra i veicoli elettrici che è di 8 minuti 57 secondi 110 millesimi, ma l'ambizione è di staccare anche il crono record della gara di 8 minuti 13 secondi e 878 millesimi realizzato nel 2013 dalla Peugeot 208 T16 con alla guida il più volte campione mondiale rally il francese Sebastien Loeb.

La gara scatta domenica 24 giugno e a partire per primi saranno le 24 motociclette iscritte al via seguite da 62 automobili suddivise in sei diverse categorie. La Volkswagen I.D. R Pikes Peak con alla guida il francese Romain Dumas partirà alle ore 10:00 del mattino ora del Colorado, equivalenti alle ore 18:00 in Europa.

© Riproduzione riservata