Italia

Il metodo di John Peter Sloan per imparare l’inglese in modo veloce e…

  • Abbonati
  • Accedi
Instant English

Il metodo di John Peter Sloan per imparare l’inglese in modo veloce e divertente

Instant English è il metodo rivoluzionario per apprendere l'inglese ideato dall'attore e insegnante di inglese John Peter Sloan che ha conquistato in breve tempo centinaia di migliaia di lettori. Un metodo divertente, efficace, veloce e mirato, pensato per gli italiani: si basa sul metodo dei “building blocks”, i “mattoncini” che affrontano le regole grammaticali, la pronuncia, i vocaboli e le frasi idiomatiche o temi tratti dalla vita quotidiana fornendo a tutti gli strumenti per comunicare fin da subito, vincere le inibizioni e acquisire la padronanza della lingua riferendosi a contesti e situazioni reali. L'inconfondibile humor dell'autore e la sua competenza fanno sì che imparare l'inglese sia facile e divertente. Il ricco corredo di esempi ed esercizi, inoltre, permette di consolidare e memorizzare i progressi fatti per cavarsela in tutte le situazioni, dal lavoro al viaggio.

Il Sole 24 Ore lo propone ai suoi lettori con i 2 volumi “Instant English 1” e “Instant English 2”. Il 1° volume, dedicato a chi ha una conoscenza di base dell'inglese, sarà disponibile a 9.90 euro su prenotazione con ritiro in edicola tramite il sito www.primaedicola.it e, per gli abbonati, sul sito www.Shopping24.com

Il volume “Instant English 2”, dedicato a chi vuole perfezionare il proprio inglese, sarà invece anche in edicola con Il Sole 24 Ore per un mese a partire da martedì 26 giugno a 9.90 euro oltre al prezzo del giornale.

Il 2° volume del metodo di John Peter Sloan propone tante lezioni, ricche di esercizi e di esempi esilaranti come gli sketch di Zelig o i corsi in pillole che hanno catturato gli internauti su YouTube e che hanno reso Instant English il corso di inglese più rivoluzionario. Proporrà argomenti di grammatica, box per arricchire il vocabolario, esempi di comunicazione in varie situazioni e modi di dire inglesi. Sarà dato più spazio a esempi ed esercizi e ci saranno due nuove parti, che John ha pensato ispirandosi, ancora una volta, agli italiani: i trucchi per memorizzare le pronunce più difficili, in modo da evitare spiacevoli inconvenienti, e alcuni tra i “grandi classici” degli errori che gli italiani fanno quando parlano in inglese, che John, con la sua vena ironica, riporta e commenta.

© Riproduzione riservata