Lifestyle

Tour de France 2018, 5a tappa: volata vincente di Sagan

  • Abbonati
  • Accedi
Sport

Tour de France 2018, 5a tappa: volata vincente di Sagan

  • –a cura di Datasport

Seconda vittoria per Peter Sagan al Tour de France 2018. Nella quinta tappa della Grande Boucle, il campione del Mondo in carica, con una grande volata, taglia per primo il traguardo della Lorient-Quimper e si assicura il secondo successo dopo quello nella seconda tappa. Una vittoria, quella dello slovacco della Bora-Hansgrohe, che gli consente di consolidare il primo posto nella classifica a punti. Anticipato in volata Sonny Colbrelli, con terzo Gilbert. Ottima giornata per Nibali, decimo, mentre in classifica generale non cambia nulla: la maglia gialla resta sulle spalle di Greg Van Avermaet.   La tappa inizia con la fuga della coppia della Direct Energie, Chavanel e Calmejane, accompagnata però da altri cinque corridori (Gesbert, Skujins, Edet, Vermote e De Buyst). Una lunga fuga che, per gran parte, vede Chavanel virtualmente in maglia gialla, ma il 39enne crolla sulla Cote de Menez Quelerc'h. Intanto, Chris Froome accusa problemi alla bici, e viene aiutato da Kwiatkowski a rientrare in gruppo. Dalla vetta, si staccano Calmejane e Skujins, ripresi però a 12 km dal traguardo. A 1000 metri dal traguardo, Gilbert prova lo strappo, ma a beffare tutti è Peter Sagan, che anticipa Colbrelli e bissa il successo della seconda tappa. Non perde terreno Vincenzo Nibali, decimo, e la situazione in vetta resta inalterata: la maglia gialla è ancora di Greg Avermaet, con il belga della Bmc che, però, ha ora 2" di vantaggio sul compagno di team Van Garderen, con Gilbert che resta terzo a 3". Domani è in programma la Brest-Mur de Bretagne, 181 km con gli ultimi 16 che culminano con la salita del Mur de Bretagne, 2 km al 6,9% di pendenza. Un finale che potrebbe costringere i migliori ad uscire allo scoperto.