Lifestyle

Nazionale, Pirlo non sarà il secondo di Mancini

  • Abbonati
  • Accedi
Sport

Nazionale, Pirlo non sarà il secondo di Mancini

  • –a cura di Datasport

Andrea Pirlo non sarà l’assistente di Roberto Mancini sulla panchina della Nazionale di calcio. Secondo quanto riferisce l’Ansa, infatti, i numerosi impegni del “Maestro”, professionali (sarà opinionista Sky per le gare di Champions League) e con gli sponsor, non gli permetteranno di ricoprire quel ruolo che sia lo stesso Mancini, sia la Figc avevano ritagliato per lui. Al suo posto, il commissario tecnico porterà in Nazionale un fedelissimo, lo storico secondo allenatore Angelo Gregucci. The Maestro ha dovuto quindi rinunciare a quell'incarico che lo stesso ct e la Federcalcio avevano ritagliato per lui e di cui si parlava sin dall'insediamento di Mancini sulla panchina azzurra. Ruolo che anche lui avrebbe desiderato ricoprire, come lasciò velatamente trasparire durante le interviste a margine della gara evento di addio al calcio di San Siro.