House Ad
House Ad
 

Tecnologie Social Network

In Italia il primo thriller per smartphone e Facebook. Sul sito del Sole le prime puntate. Video

Storia dell'articolo

Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 04 ottobre 2010 alle ore 09:24.

Le dita scorrono veloci sulla tastiera perché la risposta deve essere non solo convincente, ma intrigrante e immediata. Pronto all'invio. Fatto. E ora di nuovo un'attesa snervante, secondi pesanti ore, gli occhi che corrono sullo schermo, le mani nervose come quelle di un pianista che ha appena finito di suonare e aspetta il responso del pubblico.
Eccolo. «Sì, anch'io ho voglia di incontrarti. Dove ci vediamo?». Il sorriso che si apre sull'anonimo volto ora rilassato davanti al monitor dice tutto: il web anche questa volta si è trasformato in una rete vera in cui cadrà la prossima vittima.

Nomadi tecnologici orfani a ore alterne di Csi o Criminal mind, benvenuti nel mondo di "Social Killer", thriller a puntate ambientato a Milano e scritto da Vito di Bari, esperto di innovazione e collaboratore del Sole 24 Ore con la rubrica "Next", che ha dato vita al primo romanzo al mondo multipiattaforma, un Ceilleuton figlio 2.0 del Feilleuton.
Ma torniamo, in attesa dell'uscita di mercoledì 6 ottobre, all'atmosfera del romanzo che con la tecnologia promette di coinvolgere il lettore in modo innovativo.

È la scorsa estate milanese. Due ragazze, adescate da un serial killer sul social network datebook.it, vengono uccise a distanza di una settimana una dall'altra. Sulle tracce dell'assassino tra mondo virtuale e reale, tra i locali della moda e della finanza, c'è la Polizia criminale e si innestano le vite di tre studenti, i protagonisti della storia, Chiara, Deborah e Marco.

«Per leggere e vivere interattivamente il romanzo - spiega di Bari - servono uno smartphone e i clienti Vodafone in esclusiva potranno scaricare ogni giorno gratuitamente le puntate (a parte i costi di connessione), mentre i possessori di iPhone e iPod Touch effettueranno il download gratuito da iTunes Store nella sezione libri».

Poi l'interattività, che scatta su www.datebook.it, il social network al centro del romanzo, dove i lettori troveranno da mercoledì allo stesso indirizzo un sito vero sul quale potranno partecipare alla caccia all'assassino e trovare indizi, mentre i tre studenti e l'autore sulle pagine Facebook risponderanno alle domande dei navigatori.

L’articolo continua sotto

Tags Correlati: Bari | ITunes Music | Telecomunicazioni | Vodafone

 

«In Giappone, dove i romanzi per cellulare, ma non con multipiattaforma, sono diffusi - conclude di Bari -, il successo è stato enorme. Per l'Italia mi è piaciuto spingere sul legame con i social network, utilizzando ogni giorno la mia pagina Facebook dove la libertà della rete si confronta ogni istante con la sfera privata. Qualcosa di affascinante, ma su cui riflettere con attenzione».

Pronti, allora, per la prima puntata. Intanto sul nostro sito potrete vedere il video di presentazione e, nei prossimi giorni, troverete le prime otto puntate.
Non chiedeteci però come va a finire: l'autore sostiene che lo sanno pochissime persone. Forse tre. Non vorremmo fossero Chiara, Deborah e Marco.

m.esposti@ilsole24ore.com
twitter@24visual

Shopping24

Da non perdere

L'esempio di Baffi e Sarcinelli in tempi «amari»

«Caro direttore, ho letto (casualmente di fila) i suoi ultimi tre memorandum domenicali. Da

L'Europa federale conviene a tutti

Ho partecipato la scorsa settimana a Parigi a un incontro italo francese, dedicato al futuro

Non si può privatizzare la certezza del diritto

In questa stagione elettorale, insieme ad un notevole degrado, non solo lessicale, ma anche di

Le sette criticità per l'economia Usa

Quale futuro si prospetta per l'economia degli Stati Uniti e per quella globale, inevitabilmente

Sull'Ilva non c'è più tempo da perdere

La tensione intorno al caso dell'Ilva non si placa. Anzi, ogni giorno che passa – nonostante i

Casa, la banca non ti dà il mutuo? Allora meglio un affitto con riscatto. Come funziona

Il mercato dei mutui in Italia resta al palo. Nell'ultimo mese la domanda di prestiti ipotecari è


Jeff Bezos primo nella classifica di Fortune «businessperson of the year»

Dai libri alla nuvola informatica: Jeff Bezos, fondatore e amministratore delegato di Amazon,

Iron Dome, come funziona il sistema antimissile israeliano che sta salvando Tel Aviv

Gli sporadici lanci di razzi iraniani Fajr-5 contro Gerusalemme e Tel Aviv costituiscono una

Immigrazione, al via Triton: operazione da 3 milioni al mese a carico della Ue

Al via oggi 1° novembre l’operazione Triton, finanziata e coordinata dall'agenzia europea Frontex

Dagli Assiri all'asteroide gigante del 21/12/2012, storia di tutte le bufale sulla fine del mondo

Fine Del Mondo, Armageddon, end of the World, Apocalypse? Sembrerebbe a prima vista roba da