Storia dell'articolo
Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 28 aprile 2013 alle ore 14:26.

My24
Il nuovo modello di TomTomIl nuovo modello di TomTom

La crisi dell'auto pesa anche sui navigatori satellitari: nel giro di pochi anni, complice la concorrenza degli smartphone, il mercato si è praticamente dimezzato. Pessime notizie per TomTom che di questo mercato ha in mano circa il 70 per cento. Per correre ai ripari la casa olandese ha studiato diverse novità, appena presentate ad Amsterdam. «I navigatori vengono usati per raggiungere destinazioni sconosciute – spiega a Nòva24 Gary Raucher, Global Head of Marketing –. Noi crediamo che possano fare molto di più: per esempio, migliorare la qualità del viaggio rendendosi utili anche nei percorsi di tutti i giorni. Tutto questo grazie alle informazioni sul traffico aggiornate in tempo reale».

Ecco perché, oltre alle mappe 3D e alla nuova interfaccia touch, che permette di usare il navigatore come un iPad, i nuovi modelli della linea Go possono contare sul servizio TomTom Traffic a vita. Una miniera di informazioni che, in caso di code, rallentamenti o incidenti, si evidenzia sulla mappa con linee rosse e lampeggianti. Se questi prodotti arriveranno nei negozi prima dell'estate (prezzi ancora da definire), ad Amsterdam si è visto anche un prototipo del prossimo futuro. È stato pensato per chi, come i pendolari, non ha bisogno di conoscere la strada per arrivare a destinazione ma soltanto la più veloce per farlo. Più che un gps con mappe e guida vocale, insomma, un gadget anti-traffico che potrebbe piacere anche alle case automobilistiche.

L'altra novità, che segna l'ingresso di TomTom nell'hi-tech sportivo, si chiama SportWatch: un computer da polso in grado di registrare tutti i parametri dell'allenamento, dalla lunghezza del percorso alle calorie bruciate e alla frequenza cardiaca. Un mercato di nicchia? Mica tanto: quest'anno gli orologi sportivi saranno un affare da oltre 1 miliardo di dollari con una previsione di crescita del 40% nei prossimi 24 mesi. La concorrenza non manca ma i due modelli TomTom, il Runner per i podisti e il Multi-Sport dedicato anche a ciclisti e nuotatori, entrambi con tecnologia satellitare, possono contare su un display ampio e sottile (11 mm di spessore), una grafica semplice e immediata e la comodità di un unico pulsante per tutte le funzioni. Runner e Multi-Sport saranno nei negozi nelle prossime settimane. Prezzo ancora top secret.

Commenta la notizia

Shopping24

Dai nostri archivi