Storia dell'articolo
Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 05 maggio 2013 alle ore 18:03.

My24

Vi siete mai sentiti, almeno un po', poeti o poetesse guardando il cielo? Gli esempi sono infiniti da Saffo, ode alla Luna e Pleiadi, a Leopardi, alla Luna. Se la risposta è affermativa l'occasione che si presenta è unica: scrivere tre versi tre, nello stile degli inarrivabili haiku giapponesi e spedirlo a Nasa. I tre migliori saranno selezionati, incisi su un dvd che verrà spedito su Marte. Le votazioni popolari, via web, iniziano il 15 giugno e finiscono il primo luglio prossimi.

Se invece la vena poetica è scarsa si può sempre spedire il proprio nome e cognome o quello di un proprio familiare o altro. Maven, il prossimo satellite Nasa che studierà l'atmosfera marziana porterà con sé il dvd con i nomi e le tre poesie selezionate, il nostro nome o messaggio starà quindi a un centinaio di milioni di chilometri da noi, in media, per un bel po'.

A Nasa non sono ovviamente impazziti improvvisamente per la poesia giapponese, il progetto, dal costo irrisorio, tende a motivare e ispirare le nuove generazioni a quello che sarà l'obiettivo dei prossimi due decenni, il pianeta rosso. Per chi vuole provarci http://lasp.colorado.edu/maven/goingtomars

Commenta la notizia

Shopping24

Dai nostri archivi