Tecnologia

Apple marchio con più valore, scivola Samsung. Ma come immagine…

Brand Finance Global 500 2016

Apple marchio con più valore, scivola Samsung. Ma come immagine trionfa Disney con Star Wars

Anche quest’anno Apple, con un valore pari a 145,9 miliardi di dollari grazie ad un incremento del 14%, si conferma il marchio con maggiore valore al mondo. In seconda posizione invece avviene un sorpasso: l’azienda guidata da Tim Cook è tallonata da Google e non più da Samsung, che scivola al terzo posto. Pesa la crescita del fatturato dell’azienda di Mountain View. Da notare, in quarta posizione, il balzo di Amazon che supera Microsoft.

Sono le novità principali del Brand Finance Global 500 2016, la classifica dei principali marchi del mondo ordinati per il valore. Per stare in cima alla classifica contano la forza del marchio, l'interesse del mercato alla specifica tipologia di prodotto o servizio e il fatturato.

Da notare come nella parte alta della classifica si trovano soprattutto marchi americani. Le aziende che hanno registrato il maggior incremento di valore in termini assoluti (dollari) sono Apple, Google e Amazon, ma anche Facebook corre veloce e cresce il numero di marchi cinesi. Al punto che se al posto del valore assoluto si guarda alla percentuale di crescita, a distinguersi sono le cinesi Wechat (una specie di WhatsApp molto diffuso in varie parti del mondo) e Huawei, il cui brand è ormai molto popolare anche in occidente per gli smartphone.

A perdere il maggior valore in termini assoluti sono state invece Volkswagen - e non stupisce alla luce del dieselgate - molte aziende brasiliane come conseguenza del difficile contesto economico del Paese, e Ing.

I brand italiani sono pochi (guarda la tabella): 9 su 500, l’1,8%, e registrano alcuni cali marcati.

Interessante la classifica dei marchi più forti, quelli con rating AAA+. In questo caso conta la pura immagine del brand, non il fatturato. A vincere questa edizione è Disney, che supera Lego, che a sua volta l’anno scorso aveva strappato la prima posizione a Ferrari soprattutto grazie ritorno di immagine, e di business, di Lego Movie. Quest'anno, il successo di Star Wars VII “Il risveglio della forza” ha fatto la differenza, portando in testa Disney. Ferrari quest'anno esce dal ristretto gruppo di soli 11 marchi con rating AAA+ per conflure in quello più ampio con rating AAA.

© Riproduzione riservata