Tecnologia

Mutui, governo pronto a correzioni

Social

Mutui, governo pronto a correzioni

Si infiamma il dibattito sul decreto mutui che recepisce la direttiva Ue. I deputati M5S hanno bloccato la commissione Finanze della Camera chiedendo il ritiro del testo; disordini anche durante il question time in aula. Il Pd attacca: «Volgare speculazione». Il governo apre a modifiche: «Si potrebbe cambiare il riferimento alle rate saltate con “archi temporali” - ha detto il viceministro Zanetti -e chiarire che le norme non sono retroattive». Patuelli (Abi): nessun rischio di pignoramento della casa. Intanto si accelera su altri fronti: oggi il via alla riforma degli appalti. Renzi: «Nelle prossime settimane un piano per la ricerca da 2,5 miliardi».