Tecnologia

Tv e lettore Blu-ray: ecco il futuro secondo Panasonic

elettronica di consumo

Tv e lettore Blu-ray: ecco il futuro secondo Panasonic

  • –di B.Sim.

Non solo audio in tutte le salse, ma anche e soprattutto televisori evoluti e lettori Blu-ray. È stata un po' questa la convention annuale di Panasonic che quest'anno si è svolta a Francoforte. La casa Giapponese, che già al Ces di Las Vegas aveva presentato alcuni dei suoni nuovi prodotti, sta investendo moltissimo nel settore dei televisori, e il modello DX900 pare una prova degna. Si tratta di un Tv LCD LED 4K con certificazione “Ultra HD Premium”. Ma di notevole interesse è risultato anche il lettore Blu-ray 4K Ultra HD UB900. I punti di forza, in fatto di elaborazione video sono livelli altissimi di dettaglio, di gamma cromatica, di luminosità, di contrasto e di precisione. Dalle informazioni che Panasonic stessa ha fornito a Francoforte «il DX900 è stato già insignito della prestigiosa certificazione di qualità THX, mentre UB900 è attualmente al vaglio della severa commissione THX, per essere il primo riproduttore 4K certificato a vantare questo ambito riconoscimento». La casa giapponese ha comunque precisato che televisore e lettore Blu-ray «sono in grado di gestire numerosi servizi di video-on-demand OTT a diffusione locale e mondiale», e che a breve il televisore «integrerà anche il supporto dell'HDR del Netflix HDR Streams».

Entrambi i device, comunque, hanno destato buone impressioni. Sono in grado di riprodurre foto e video 4K. Il nuovo pannello del DX900, con struttura a nido d'ape consente di dividere l'immagine in centinaia di zone e di controllarne la luminosità in modo indipendente. In questo modo, secondo gli ingegneri di Panasonic - «si riduce al minimo la dispersione di luce tra ciascuna zona e si ottiene l'altissimo livello di contrasto di cui l'HDR necessita. La tecnologia 3D Look Up Table, ideata da Panasonic, è in grado di gestire le altissime richieste cromatiche dell'HDR, mentre il processore Panasonic HCX+ (Hollywood Cinema Experience plus) assicura che ogni sorgente HDR sia mappata sullo schermo del DX900 per apparire naturale, particolareggiata e ricca di sfumature». Il televisore DX900 sarà commercializzato nel mercato Italiano in questi giorni, indicativamente al prezzo consigliato al pubblico di 3.990€ per il formato da 58” e di 4.990€ per la versione da 65”.

Il lettore Blu-ray UB00, invece, è stato ideato insieme al Panasonic Hollywood Laboratory. E oltre alle caratteristiche video, l'azienda ha puntato molto sulla qualità audio. Infatti sono stati utilizzati componenti di qualità hi-fi, separando la gestione dei segnali audio e video e supportando formati audio ad alta risoluzione come DSD e ALAC, oltre a quelli più consueti. Il lettore sarà commercializzato nel mercato Italiano a partire dal prossimo aprile. E indicativamente il prezzo consigliato al pubblico è di 790€.

(B. Sim.)

© Riproduzione riservata