Tecnologia

Il Made in Italy spopola su Amazon. Da oggi uno spazio per gli artigiani…

accordo

Il Made in Italy spopola su Amazon. Da oggi uno spazio per gli artigiani sardi

Quello fra il Made in Italy e i colossi del mondo hi-tech è un matrimonio di belle speranze. Nei mesi scorsi sono stati sottoscritti accordi interessanti: da quello di eBay con Confartigianato a quello siglato a Firenze fra Amazon e gli artigiani italiani, fino all'iniziativa di Google “Eccellenze in Digitale” che ha creato una e propria mappa dei prodotti. Si tratta di intese che hanno come obiettivo il rilancio di un settore dalle potenzialità illimitate, per storia e tradizioni, ma anche alle prese con limiti geografici che la Rete può abbattere.

Ad ottobre scorso Amazon ha inaugurato il negozio Made in Italy, raggiungibile sui portali Amazon.it, Amazon.co.uk e Amazon.de (e in alcuni casi su Amazon.com). Da subito hanno aderito circa 150 artigiani italiani, la maggior parte dei quali toscani. Oggi, però, il progetto si amplia, confermando le parole che il Country Manager, Francois Nuyts, aveva detto al Sole 24 Ore qualche mese fa: «L'Italia è il Paese europeo dove stiamo crescendo più in fretta». Da una nota ufficiale diffusa proprio dal colosso di Jeff Bezos, si apprende che Amazon e Regione Sardegna hanno inaugurato una nuova sezione del negozio Made in Italy dedicata all'eccellenza dei prodotti dell'artigianato sardo. Un accordo che consente agli artigiani dell'isola di aprire le porte delle loro botteghe e rendere disponibili i loro prodotti a milioni di utenti sparsi qua e là per il mondo.

Attualmente nel negozio virtuale dedicato all'artigianato italiano sono presenti più di 30mila prodotti realizzati da circa 150 artigiani. Da oggi, a questi si aggiungeranno i colleghi sardi che metteranno in vendita sul marketplace più importante del mondo le loro opere: dalle creazioni in vetro alle maschere fenicie e puniche in cuoio, dai monili etnici isolani ai pannelli decorativi in tessuto fino ai complementi di arredo nei legni tipici sardi. La sezione Made in Italy di Amazon consente all'utente di trovare informazioni specifiche di ogni prodotto, tra cui le immagini, le descrizioni delle botteghe dove i prodotti sono stati realizzati e le tecniche utilizzate.

«Siamo felici di aprire il Marketplace di Amazon agli artigiani sardi: avranno l'opportunità di presentare e vendere i loro prodotti al di fuori della loro regione e dei confini nazionali. L'intento di questo segmento del Marketplace è quello di far conoscere i prodotti tipici italiani nel mercato nazionale ed estero». ha dichiarato Francois Saugier, Direttore Servizi ai Seller in Europa di Amazon. «Durante gli ultimi 12 mesi, il numero di aziende italiane che hanno esportato i loro prodotti con Amazon è cresciuto di più del 135% e hanno fatturato più di 165 milioni di euro in esportazioni » ha invece commentato Nuyts che poi ha aggiunto: «Oggi, in collaborazione con la Regione Sardegna, siamo orgogliosi di presentare lo store dedicato all'artigianato Made in Italy Sardo non solo su Amazon.it ma anche su amazon.co.uk e amazon.de e quindi offrire alle realtà locali l'opportunità di accedere facilmente e velocemente ad un mercato globale per i loro prodotti».

«Per il negozio Made in Italy Sardegna – ha detto Sara Caleffi, Manager Amazon Marketplaces Italia - ci siamo focalizzati sulle eccellenze artigianali selezionate da Sardegnaartigianato.com, il Progetto realizzato dalla Regione Autonoma della Sardegna. Il negozio Made in Italy si è così potuto arricchire di piccole imprese dell'isola che offrono sia la garanzia della produzione in Sardegna, sia una modalità di produzione tradizionale e non meccanizzata che utilizza materiali di alta qualità».

© Riproduzione riservata