Tecnologia

Ecco Tilt Brush, il pennello virtuale di Google per disegnare in 3d

Design 2.0

Ecco Tilt Brush, il pennello virtuale di Google per disegnare in 3d

Si chiama Tilt Brush, è firmata Google e sposa in pieno il concetto di realtà virtuale. Basta questo per intuire che si tratta di una App che farà parlare di sé. Gli ingegneri di Mountain View ci lavoravano da mesi, ma il progetto è stato svelato appena qualche giorno fa.

Si tratta di un’applicazione, che va utilizzata in combinazione con HTC Vive - il caschetto della realtà virtuale prodotto da HTC - che consente all'utente di realizzare disegni in 3D con la semplice gestualità delle mani.

Tilt Brush, come funziona il pennello in 3d

Caschetto in testa e controller in mano, i gesti si trasformano in disegni grazie a pennello e tavolozza virtuale, riproducendo effetti che abbracciano i materiali più vari: dal cotone alla pelle, fino al fuoco e alle stelle. La tela sulla quale si dipinge diventa lo spazio di una stanza. Essendo nel campo della realtà virtuale, inoltre, è possibile passare attraverso la “tela”, così da operare sul disegno su tre dimensioni, sfruttando ogni angolazione.

Da Google sono convinti che Tilt Brush non è uno strumento fine a se stesso e semplicemente ludico, ma ha il potenziale per guidare un vero cambiamento nel settore della moda e del design. «La tua stanza è la tua tela. La tavolozza è la tua immaginazione. Le possibilità sono infinite», hanno scritto da Mountain View nel blog ufficiale, aggiungendo: «Con Tilt Brush è possibile dipingere in uno spazio tridimensionale. Ti basta selezionare i colori e i pennelli e andare avanti con un gesto della mano. La tua camera è una tabula rasa. Puoi girare attorno a ciò che disegni e passarci attraverso. E puoi decidere di utilizzare materiali che nella realtà sarebbero inutilizzabili come il fuoco, le stelle o fiocchi di neve».

Da Big G hanno deciso, sin da subito, di coinvolgere una squadra di artisti che ha già testato l'applicazione. Dal fashion designer che ha impiegato Tilt Brush per creare una nuova collezione di abiti, al pittore che ha dipinto un quadro in 3D, fino all'illustratore che ha realizzato una fiaba. Ma gli scenari di applicazione di Tilt Brush sono veramente infiniti. Dopo il primo approccio, le recensioni degli artisti sono state molto positive.
La app, come detto, per ora gira esclusivamente su HTC Vive, ma non è escluso che in futuro Google decida di renderla disponibile anche per altri device della realtà virtuale.

Ecco, in un video, come funziona la nuova app di Google Tilt Brush

© Riproduzione riservata