Tecnologia

PagaComodo cresce con bollettini Freccia e pagoPa

Pagamenti elettronici

PagaComodo cresce con bollettini Freccia e pagoPa

  • –di Alb. Mag.

Si amplia PagaComodo, il portale di PayTipper dedicato al pagamento digitale di bollettini, Mav e Rav. La società ha annunciato che il servizio supporterà anche le operazioni di bollettini Freccia (documenti bancari inviati dal creditore al debitore) e i versamenti in favore della Pubblica amministrazione, integrandosi alla rete del marchio «PagoPa». Altra novità in arrivo, la possibilità di registrarsi: non ci sono vincoli specifici, ma chi effettua il log-in può avere accesso a servizi aggiuntivi come un archivio delle transazioni, un servizio di promemoria, opzioni per il pagamento in modalità rapida e agevolazioni ad hoc come una “promo welcome” che azzera le commissioni al momento della registrazione. Per tutti gli utenti il costo ad operazione resta fisso a 1,50 euro.
I conti online con la Pa
PagoPa è l'ecosistema di regole e strumenti per effettuare pagamenti dalla propria carta (Visa, MasterCard, VPay, Maestro) in favore di delle pubbliche amministrazioni e dei gestori dei servizi di pubblica utilità connessi al Nodo dei pagamenti Spc: l'infrastruttura messa a punto dall'Agid (Agenda per l'Italia digitale) per assicurare l'interoperabilità tra i vari attori del sistema. L'espansione di PagoComodo al suo interno rientra in un trend di crescita che, secondo dati PayTipper, potrebbe spingere a un aumento del 100% nei pagamenti effettuati sulla piattaforma tra i primi mesi di quest'anno e lo stesso periodo del 2015.

© Riproduzione riservata