Tecnologia

Green e biomedicale protagonisti al Premio Marzotto

Startup

Green e biomedicale protagonisti al Premio Marzotto

l Premio Gaetano Marzotto giunto alla sesta edizione e ha premiato ieri a Roma le migliori startup selezionate tra le 698 che hanno risposto alla call che si è chiusa il 27 giugno scorso. Quest'anno la giuria ha voluto mettere l'accento sull'impatto sociale, culturale o ambientale dei progetti di impresa. Il Premio per l'Impresa, dotato di 300mila euro in contanti e riservato alla migliore idea innovativa è stato assegnato a Eucardia, startup lombarda. Il prodotto premiato si chiama Heart Damper, un dispositivo. Benché sia ancora un prototipo sembra meno invasivo di quelli già disponibili.
Eucardia, oltre al premio di 300mila euro in contanti erogati da Progetto Marzotto, si è aggiudicata anche un percorso di affiancamento da parte di Cuoa Business School di Altavilla Vicentina del valore di 25mila euro.

Un altro riconoscimento di rilievo del contest è il Premio dall'idea all'impresa. Oltre ad un premio di 50mila euro in contanti, è previsto un percorso di affiancamentoalla Cuoa Business School. La giuria ha premiato Wrap (Wound Repair Active Print), startup attiva nel biomedicale che usa la stampa 3D per le terapie tissutali innovative per il trattamento delle piaghe da diabete. Le applicazioni sono a base di chitosano bioriassorbibile. I test effettuati in vitro e in vivo hanno dato risultati in 7 settimane di trattamenti che possono essere personalizzati in base alle necessità del singolo individuo e che, applicati sulle ferite, non devono essere sostituiti fino alla riparazione del tessuto danneggiato. Il team è composto da un'unità di drug delivery e una di ingegneria industriale, ognuna delle quali formata da esperti con alle spalle esperienze, brevetti e pubblicazioni scientifiche. Il progetto, ora prototipo, è nato nel Centro interdipartimentale Biopharmanet-Tech dell'Università di Parma.
Oltre a premiare una startup per ognuna delle 12 categorie, il contest ha assegnato 30 percorsi di affiancamento ad altrettante neo-imprese, per un totale di 2,5 milioni di euro.

© Riproduzione riservata