Tecnologia

Round da 700mila euro per Remoria Vr, startup della realtà virtuale

startup realtà virtuale

Round da 700mila euro per Remoria Vr, startup della realtà virtuale

  • –di

Invitalia Ventures insieme a LVenture Group e altri gruppi di investitori hanno investiro 700mila euro in Remoria VR, la startup che produce dispositivi innovativi per la realtà virtuale che permettono di vivere un'esperienza 3D pienamente immersiva. Nell'ambito di questa operazione, Invitalia Ventures ha investito 300mila euro. Come si legge nella nota, Remoria VR ha partecipato al programma d accelerazione di Luiss Enlabs, acceleratore di startup nato da una joint venture tra LVenture Group e l'Università Luiss, nella seconda metà del 2016. Al termine del programma, LVenture Group ha deciso di confermare la propria fiducia in Remoria VR con un investimento di 120mila euro. La restante somma proviene da altri investitori, tra cui 80.000 € dai business angel del gruppo Angel Partner Group, che ha tra i suoi fondatori LVenture Group.
Chi è Remoria VR?  Si posiziona nel mercato della realtà virtuale (VR/AR) mobile. Remoria VR ha creato Lignum, una tecnologia che promette vantaggi in termini di performance (latenza estremamente bassa, trasmissione di una maggiore quantità di dati, tracking del movimento e dell'orientamento della mano) ed è compatibile con tutti i principali sistemi operativi.
Con questo round di investimento, il team di Remoria VR intende accelerare la fase dello sviluppo, produzione e commercializzazione del proprio dispositivo per la realtà virtuale

© Riproduzione riservata