Tecnologia

La startup Thron raccoglie 3 milioni di euro con aumento di capitale

startup

La startup Thron raccoglie 3 milioni di euro con aumento di capitale


Thron, la software company italiana con sede a Piazzola sul Brenta, Milano, Londra e Shanghai, che ha lanciato il DAM Intelligente (Digital Asset Managment) ha chiuso un nuovo round di investimenti da 3 milioni di euro attraverso un aumento di capitale sottoscritto dai soci attuali e da investitori di primissimo piano. Tra questi anche Gianfilippo Cuneo attraverso la sua società IPE Investimenti in Private Equity Srl.
«Questa operazione si inserisce nel nostro percorso di crescita a livello internazionale che sta evidenziando risultati importanti», ha spiegato Nicola Meneghello, ceo & fondatore di Thron. «Brand del calibro di Whirlpool, Carrefour e Lastminute hanno scelto la nostra piattaforma in una competition che ha coinvolto i principali player del mercato a livello globale. Questi risultati, esattamente come la fiducia di importanti investitori come Gianfilippo Cuneo, sono la conferma che Thron è sulla strada giusta per guadagnare una posizione di primo piano anche sul mercato internazionale».
Il nuovo round di investimenti si accompagna a un riassetto nel board di THRON. Enrico Noseda, ex Head of Global Business Development di Skype, assume il ruolo di Chairman con l'obiettivo di guidare la crescita dell'azienda a livello europeo.

© Riproduzione riservata